Cosenza: iniziative dell’associazione ‘Giovani Diabetici’

Prevenzione ed informazione su cure della malattia

 

PROSEGUONO le iniziative promosse dall’Associazione Giovani Diabetici di Cosenza. Sabato prossimo 19 maggio, presso la sede provinciale del CONI di Piazza Matteotti, si svolgerà un’iniziativa sul tema: “L’approccio podologico: come prevenire i danni e come curare il paziente” con l’intervento del prof. Maurizio Contorto docente presso l’Università della Magna Grecia. Tra le complicanze del diabete più diffuse vi è la cosiddetta patologia del “Piede diabetico”, che comporta in assoluto il maggior numero di ricoveri ospedalieri. Il problema più rilevante è legato alla comparsa di ulcere nel piede diabetico che, nelle più estreme conseguenze, può costringere anche all’amputazione. “L’Organizzazione Mondiale della Sanità – ha detto il presidente dell’Associazione Giovani Diabetici di Cosenza Elvira Maddaloni – ha stimato nel 2005 oltre 300 milioni di diabetici, calcolando che il 15% di essi andrà incontro nella vita ad un’ulcera del piede che richiederà cure mediche. Ed è per questo che la prevenzione e l’informazione sulle cure sono fondamentali per arrivare ad una corretta educazione terapeutica che deve essere incisiva sull’autocontrollo, obiettivo fondamentale per ridurre le complicanze devastanti”. L’incontro avrà inizio alle ore 16.  L’Associazione ha inoltre in programma l’avvio di una serie di monitoraggi sulla popolazione di Cosenza finalizzati a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema e a promuovere una efficace prevenzione della malattia.

 

 

Nella foto: il centro storico di Cosenza.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com