Alleanza Nazionale: “Savuto bistrattato dall’Unione”

An e Azione Giovani attaccano il centrosinistra

 

“IL SAVUTO bistrattato dall’Unione”. E’ quanto sostengono i dirigenti di Alleanza Nazionale e di Azione Giovani, che ieri hanno stigmatizzato l’azione politica posta in essere dalle forze di centrosinistra al governo della Regione, della Provincia, della Comunità Montana e del comune di Rogliano. L’operato de L’Unione è stato giudicato “totalmente fallimentare e fortemente penalizzante per la valle del Savuto”.  Alleanza Nazionale  ha sottolineato come l’azione di governo del centrosinistra “abbia costretto il territorio ad un pericoloso arretramento su tutti i fronti: dal dibattito sull’Area Urbana di Cosenza, al progetto di Metropolitana leggera, ai trasporti più in generale e alla  viabilità, dalle opere pubbliche all’area industriale di Piano Lago, per finire alla sanità e in particolare all’ospedale Santa Barbara, che rischia la chiusura”. “Rogliano e il Savuto – si legge in un documento – stanno vivendo la pagina più nera della loro storia a causa di una classe politica di centrosinistra mediocre e autoreferenziale, incapace di far valere le istanze del comprensorio nelle istituzioni amministrate. Un anno fa la locomotiva de l’Unione ha sbancato a Rogliano stravincendo le elezioni amministrative, oggi, visti i risultati del primo anno di governo, il treno rischia di deragliare”. La critica dei dirigenti roglianesi del partito di Fini è stata piuttosto dura ed ha fatto intuire che il periodo di tregua fra i due poli, sancito con la nuova vertenza del Santa Barbara, potrebbe ben presto giungere al termine. “Il centrosinistra ha vinto promettendo ai roglianesi crescita e sviluppo grazie alla tanto decantata capacità di dialogare con gli enti sovracomunali guidati da governi amici. I roglianesi – hanno affermato gli interessati – si sentono sedotti e abbandonati, ingannati e defraudati”. L’attenzione di An e di Ag si è spostata, quindi, sulla vertenza relativa al nosocomio cittadino, rispetto alla quale “Rogliano è stata costretta ad assistere alle solite passerelle e alle ingannevoli arringhe della sinistra di lotta e di governo che gioca a recitare, ad un tempo, la parte dell’opposizione e quella della maggioranza”. Per quelli di An, inoltre “sembrano poco credibili certe posizioni critiche, alquanto tardive, all’interno dei partiti dell’Unione: troppo comodo, per i più furbi, abbandonare la nave quando s’avvicina la tempesta”. “Alleanza Nazionale – conclude la nota – non farà mai mancare il proprio sostegno ai cittadini amministrati ma non consentiremo a nessuno di mettere in secondo piano gli interessi della nostra comunità”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: Stefano Nicoletti, An.

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com