Una proposta per salvaguardare ‘I Giganti’ del Savuto

Mario Oliverio in visita a Piano Semente e Pallone

 

IL PRESIDENTE dell’Amministrazione provinciale di Cosenza, Mario Oliverio, ha visitato, nelle scorse ore, gli alberi di castagno situati nelle località ‘Piano Semente’ e ‘Pallone’ del comune di Marzi, che risultano tra i più antichi d’Italia, con tronchi che in alcuni casi superano anche gli otto metri di circonferenza. Le piante ultracentenarie si trovano in un’area particolarmente caratteristica sotto il profilo ambientale, in un habitat contraddistinto da antichi sentieri, vecchi ruderi di campagna, sorgenti di acqua purissima, flora e fauna tipiche della fascia pedemontana silana. Il presidente è giunto sul posto accompagnato dall’assessore Luciano Manfrinato, dal presidente della Sesta Commissione, Marino Reda, dal capogruppo consiliare Rocco Trento, dal vicepresidente della Comunità montana del Savuto, Lucia Nicoletti, dal sindaco di Marzi Rodolfo Aiello e dall’assessore comunale Carmelina Garofalo. Del gruppo hanno fatto parte pure amministratori locali e tecnici del settore agro-forestale. “Abbiamo intenzione di coinvolgere il Comune, la Provincia, la Regione ed il Corpo Forestale dello Stato” – ha detto Oliverio – per attuare un progetto destinato alla valorizzazione della castanicoltura che rappresenta una risorsa dal punto di vista economico, idrogeologico e, nel caso di  Marzi, anche paesaggistico”. La proposta è stata già discussa durante un incontro della Sesta Commissione dell’Ente Provincia di Cosenza. Essa, ricordiamo, prevede interventi eco compatibili da attuare nel settore dell’agricoltura e in quello del turismo naturalistico. “L’auspicio – ha detto Marino Reda – è che la visita del presidente Oliverio possa costituire l’input per una politica di risanamento e di sviluppo non solo per Marzi ma per tutto il comprensorio della valle del Savuto”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: Reda, Oliverio, Garofalo e Manfrinato nei pressi di un albero di castagno secolare nell’area Piano SEmente – Pallone. Sotto, il proprietario davanti alcuni ‘Giganti’.

 

 

 

Fonte della Notizia

 

 

 

 

***

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com