“Il progetto sulla differenziata l’abbiamo proposto noi”

Carpanzano: intervento dell’ex sindaco Manfredi

 

L’EX SINDACO e attuale consigliere di minoranza, Mario Manfredi, è intervenuto per definire la paternità del progetto attinente al sistema di raccolta differenziata ‘Porta a porta’ avviato recentemente dal comune di Carpanzano. La piattaforma finanziata dalla Regione Calabria – Dipartimento Politiche dell’Ambiente per un ammontare di 11.600 euro, prevede la riduzione della tassa comunale sui Rsu del 13% per l’anno 2008. “E’ stata la mia Amministrazione (precedente a quella attuale, nda) – a presentare il progetto che – ha precisato Manfredi – si è collocato al 36° posto su un totale di 101 comuni che hanno risposto al bando pubblicato dalla Regione Calabria”. L’ex sindaco ha posto l’accento anche su alcuni dati sostenendo che “nell’anno 2005 la raccolta differenziata ha raggiunto una percentuale del 10,40% e nell’anno 2006 del 18,85% senza il sistema <Porta a porta>”. Cifre alla mano, il consigliere d’opposizione ha inteso così evidenziare l’impegno ed i meriti della sua Amministrazione nell’ambito della gestione comunale dei rifiuti solidi urbani “per chiarire – ha detto – e non per apparire”. “Altra iniziativa inerente alla raccolta differenziata – ha poi aggiunto – è stata avviata attraverso il ‘Consorzio Bisirico’ (che comprende i comuni di Bianchi, Carpanzano, Colosimi, Pedivigliano e Scigliano) con l’acquisto, per ogni singolo comune, di un mezzo 4×4”. A giudizio di Mario Manfredi infatti “la raccolta differenziata è una risorsa per l’ambiente e per gli utenti, in quanto, attraverso il riciclo si attivano i flussi di ricavo e si riducono i quantitativi di rifiuti da conferire in discarica e negli impianti, facendo diminuire considerevolmente i costi di gestione delle discariche stesse”. Di conseguenza, pertanto, pure i residenti di Carpanzano “otterranno una riduzione della tassa a fronte del miglioramento del servizio. Quindi, efficienza, efficacia ed economicità”. Un eventuale successo che evidentemente l’ex sindaco vuole condividere. La nuova Amministrazione di Carpanzano, ricordiamo, nei giorni scorsi aveva annunciato l’adozione del sistema ‘Porta a porta’ e l’adeguamento del sevizio di raccolta differenziata a quello del resto dei paesi della valle del Savuto, con benefici sia per l’ambiente che per le casse comunali.

 

Gaspare Stumpo

 

Nella foto: Mario Manfredi.

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com