Marzi: in questi giorni il Festival delle Culture Tradizionali

Si tiene a Orsara, in un magnifico scenario naturale

 

Treadizioni - Associazione Culturale Purpitusa
… Lottare per restare
Restare per costruire…
FESTIVAL DELLE CULTURE TRADIZIONALI
ORSARA DI MARZI (CS)
13/14/15 AGOSTO 2007
Programma
LUNEDI’ 13 AGOSTO 2007
Ore 10:00accoglienza, registrazione ospiti e sistemazione ostello e/o campeggio attrezzato.
Ore 13:00Pranzo a base di pietanze tipiche.
Ore 15,00Inizio stages
Ore 18,00Inizio attività ludico/ricreative
Ore 19,30Cena a base di pietanze tipiche
Ore 21,00Spettacolo di Marionette “Le avventure di Spazzolino 1° Parte” ed in contemporanea spettacolo: “L’amuri di Calabria-1° Parte”.
Ore 22,30“Zona Briganti” in Concerto.
Ore 00,30Musica in Piazza
  
MARTEDI’ 14 AGOSTO 2007
Ore 9:00Colazione
Ore 11,00Stages
Ore 13:00Pranzo a base di pietanze tipiche.
Ore 15,00Inizio stages
Ore 18,00Inizio attività ludico/ricreative
Ore 19,30Cena a base di pietanze tipiche
Ore 21,00Spettacolo di Marionette “Le avventure di Spazzolino 2° Parte” ed in contemporanea spettacolo: “L’amuri di Calabria 2° Parte”.
Ore 22,30“I CUMELCA” in Concerto.
Ore 00,30Musica in Piazza
MERCOLEDI’ 15 AGOSTO 2007
Ore 9:00Colazione
Ore 11,00Stages
Ore 13:00Pranzo a base di pietanze tipiche
Ore 15,00Inizio stages
Ore 18,00Inizio attività ludico/ricreative
Ore 19,30Cena a base di pietanze tipiche
Ore 21,00Spettacolo di Marionette “Asini con le ali” ed in contemporanea spettacolo: “L’amuri di Calabria 3° Parte”.
Ore 22,00“Marasà” in Concerto
Ore 00,00Fuochi d’artificio
Ore 00,30Musica in Piazza

NELLO SPECIFICO:

  • Accoglienza, registrazione ospiti:
    Consiste nelle operazioni di censimento presenze ospiti e nella consegna di un passi specifico che darà diritto all’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto e per la partecipazioni alle attività varie come gli stages e le attività ludico/ricreative.
  • Colazione:
    Ogni mattina dalle 9,00 alle 10,30 verrà servita una colazione tipica tradizionale a base di latte, pane e dolci tipici fatti con farina di castagne.
  • Stages:
    Trattasi di una sorta di centro di interesse, a metà tra un corso di formazione ed un piacevole passatempo, somministrato all’ospite che ha manifestato l’intenzione di seguirlo con l’unico scopo di interessarlo a qualcosa di nuovo ma tradizionale.

    Gli stages previsti sono:

  1. Stage di Cestaio, tenuto da un anziano maestro del luogo che tramanderà le antiche nozioni della costruzione dei cestini utilizzando le risorse naturali del luogo.
  2. Stage di Scultura del legno, tenuto dall’ultimo maestro della zona che utilizza il legno di castagno per creare sia utensili vari (cucchiai, bicchieri e vari strumenti) che opere d’arte come ad esempio l’insegna della nostra associazione.
  3. Stage di Ballo tradizionale, la tarantella in tutte le sue sfaccettature.
  4. Stage di Tamburello, cenni sulla sua costruzione e tecniche di base della sua percussione.
  5. Stage di antincendio boschivo, come evitare gli incendi, tecniche di spegnimento con prove pratiche con l’ausilio di esperti del settore.
  6. Stage costruzione di burattini con materiali di recupero
  • Pranzo a base di pietanze tipiche:
    Si tratta di un pranzo tipico tradizionale composto da: un antipasto, un primo, un secondo, un contorno, vino dolce
    Si useranno le antiche ricette dei nostri avi e si utilizzeranno gli alimenti biologici prodotti come un tempo da contadini ed allevatori locali, cucinati ovviamente con i sistemi tradizionali.
    Il costo dell’intero pranzo è fissato in 5 Euro tutto compreso, il costo stabilito andrà unicamente a coprire le spese degli alimenti e non è previsto alcun lucro.
  • Attività ludico/ricreative.
    Nell’antico borgo di Orsara durante queste ore si organizzeranno:
    Tornei di carte, giochi vari (corsa dei sacchi, peso al montone, palo della cuccagna ecc..) insomma tutti quei giochi tradizionali che tanto divertivano i nostri avi durante le feste di piazza. Non mancheranno persino giocolieri, mangiatori di fuoco , suonatori e ballerine e tutto il necessario per rendere appetibile la manifestazione a tutti i tipi di targhet.
  • Cena a base di pietanze tipiche:
    Così come il pranzo. Si tratta di un pranzo tipico tradizionale composto da:
    un antipasto, un secondo, un contorno, vino e dolce
    Si useranno le antiche ricette dei nostri avi e si utilizzeranno gli alimenti biologici prodotti come un tempo da contadini ed allevatori locali, cucinati ovviamente con i sistemi tradizionali.
    Il costo dell’intero pranzo è fissato in 5 Euro tutto compreso, il costo stabilito andrà unicamente a coprire le spese degli alimenti e non è previsto alcun lucro.

www.purpitusa.it

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com