Francesco Garofalo: “salviamo l’antico Palazzo Parisio”

S. Stefano, interviene il consigliere d’opposizione

 

L’APPELLO è dell’ex sindaco, oggi consigliere di minoranza, Francesco Garofalo. Quest’ultimo, recentemente, ha chiesto all’Amministrazione comunale “quali iniziative siano state intraprese,  in questi tre anni di gestione amministrativa,  per  acquisire al patrimonio comunale l’immobile che rappresenta un valore monumentale  artistico e culturale per l’intera comunità e per la medesima istituzione locale”. Come tanti manufatti risalenti al passato anche quello santostrefanese risulterebbe, infatti, bisognoso di interventi di ristrutturazione per riportalo all’antico splendore. Garofalo, che nella stessa interpellanza ha posto l’accento sulle proposte finalizzate negli anni scorsi all’acquisizione del bene al patrimonio comunale, ha chiesto “di conoscere se l’Amministrazione comunale, insediatasi da più di tre anni, abbia redatto nuovi progetti in difesa dell’immobile suddetto, ritenuto un monumento di rilevante valore artistico e culturale” e se “la stessa Amministrazione abbia inteso o meno continuare le trattative con gli eredi proprietari  dell’immobile per acquisirlo al patrimonio comunale, renderlo agibile ed utilizzabile per scopi altamente culturali e sociali”. Situato nel cuore del centro storico, il Palazzo Parisio appartenne ad una delle famiglie più in vista dell’aristocrazia santostefanese.

 

G.S.

 

 

Nella foto: panorama di Santo Stefano di Rogliano.

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com