Parenti: domenica la XV^ edizione della ‘Gara del Carro’

Evento tra i più importanti della prov. di Cosenza

 

ANCHE quest’anno, come ormai da diversi anni, a Parenti (CS) l’attesa è fortissima: domenica 16 settembre, infatti, prenderà avvio, alle ore 14.00, una nuova edizione (la XVI) della “Gara del Carro”. Questo appuntamento sportivo, che chiude l’estate parentese, lasciando sempre un allegro arrivederci per l’anno successivo, è di fatto l’evento più atteso dell’anno, se non altro per il suo aspetto giocoso e nel contempo coinvolgente, che cattura indistintamente appassionati e non. L’intero paese, nei giorni precedenti la gara, è avvolto da un’atmosfera particolare: massimo riserbo da parte di chi prepara il proprio carro in gran segreto, attesa per i sorteggi delle batterie in cui gareggerà ciascun equipaggio, prove notturne su strada per la messa a punto dei mezzi e tanto, tanto altro.La gara consiste nel percorrere un circuito cittadino di circa 1400 metri, a bordo di caratteristici carri di legno costruiti artigianalmente dai componenti di ciascuna coppia concorrente (un pilota ed un navigatore). Ogni carro è assegnato ad una scuderia-rione, contraddistinta simbolicamente da un diverso pezzo degli scacchi; l’equipaggio indossa una casacca di diverso colore a seconda del rione di appartenenza: verde per il Re, blu per la Regina, rossa per l’Alfiere, arancio per il Cavallo, gialla per la Torre, nera per il Pedone. Tutto ciò concorre a dar vita ad un clima davvero speciale, a metà strada tra un Gran Premio di Formula Uno e il palio di Siena; il che significa non solo coinvolgimento per i tifosi dei vari rioni, ma anche gradevole spettacolo per gli amanti della velocità e della competizione. La manifestazione richiama infatti un folto pubblico proveniente un po’ da tutta la regione, sia per lo spirito genuinamente sportivo che la caratterizza, sia per l’idea fantasiosa e originale che si rivela, a distanza di anni, ancora vincente. Il risultato di tutti questi ingredienti è un vero e proprio “carnevale” di fine estate, fatto di colori, bandiere, striscioni, condito da un tifo sfegatato, la giusta dose di agonismo e, perché no, un pizzico di “incoscienza”, (dote principale di ogni “vero” carrista). Le emozioni che accompagnano la giornata di protagonisti e spettatori sono più facili da assaporare che non da raccontare. E’ l’occasione, inoltre, di vivere una giornata all’insegna dello sport, nel suo significato più puro, nei suoi contenuti più genuini, lontano da contaminazioni di ogni sorta, che purtroppo, sempre più spesso, la fanno da padrone negli ambienti ufficiali. Certo le polemiche o le piccole scaramucce non mancano neanche nel piccolo paesino montano, ma sono frutto di un sincero spirito di competizione che è il vero mordente di ogni gara e che lascia un alone impercettibile trasformandosi quasi subito, in coloro che non vincono, in voglia di far meglio l’anno successivo. La “Gara del Carro” è dunque passione, gioco, competizione, velocità, divertimento: siete sicuri di voler mancare?

 

I ragazzi della Pro Loco di Parenti (Cs).

 

 

Nelle foto: alcune immagini delle edizioni passate.

 

 

Fonte della Notizia: Pro Loco Parenti

 

 

 

 

Per saperne di più: http://www.parenticomune.it/

 

http://www.parenticomune.it/carro.htm

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com