Grimaldi: i ragazzi della 3^ A da Giorgio Napolitano

Primi al concorso ‘La Costituzione vista dai giovani’

 

SARANNO premiati a Roma, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del ministro della pubblica istruzione Fioroni, i ragazzi della III^ A della scuola secondaria di primo grado di Grimaldi. La classe ha infatti vinto il primo premio nell’ambito del concorso nazionale “La Costituzione vista dai Giovani”, bandito lo scorso anno in occasione del 61° anniversario del referendum istituzionale del 1946 dal Ministero della Pubblica Istruzione, con l’alto patronato del presidente della Repubblica. Scopo della competizione, invitare i giovani alla lettura e alla conoscenza della Costituzione italiana. Antonio Anselmo, Gabriele Bombino, Daniele Cozza, Marco Cupello, Annalisa Ferlaino, Mirella Ferrari, Nicola Fiorillo, Noemi Lepore, Aurora Medaglia, Ester Nucci, Simona Paola, Gaetano Pucci, Vittorio Repole, Lina Saccomanno, Eleonora Vecchio e Ruggero Vetere (questi i nomi dei ragazzi) hanno presentato un lavoro di gruppo e, attraverso una efficace realizzazione grafica, gli esiti delle ricerche e degli approfondimenti compiuti con l’insegnante di lettere sulla Carta Costituzionale. Un lavoro, quello dei ragazzi di Grimaldi, volto a evidenziare che la Costituzione non è solo un insieme di leggi, ma valori e norme che rappresentano le fondamenta di cui e su cui il popolo vive e con cui cerca libertà, giustizia e pace interna. Il loro elaborato ha meritato il primo premio per il loro ordine di scuola, con la seguente motivazione: “L’originalità dei disegni e dei testi rende particolarmente degno di attenzione il lavoro della classe III A. Le illustrazioni – realizzate con una grafica netta e incisiva, accompagnate da originali riflessioni scritte in forma poetica – esprimono in modo sintetico e significativo il “Paesaggio” in cui è stata generata e “vive” la Costituzione italiana”. La scuola grimaldese è stata perciò invitata nella capitale il prossimo 24 settembre alla cerimonia di inaugurazione nuovo anno scolastico. Presso i giardini del Quirinale, alla presenza delle più alte cariche istituzionali, avverrà la premiazione. I ragazzi saranno accompagnati dal dirigente scolastico, Raffaela Maria Albo, e dai docenti Gabriella Valentini, Albina Citrigno, Sara Giulia Aiello, Maria Coscioni e Antonio Miceli. Con orgoglio la docente Aiello commenta la vittoria: «Il nostro risultato è motivo di orgoglio non solo per Grimaldi ma per l’intera provincia e alla luce degli ultimi eventi mafiosi diventa occasione di riscatto sociale e culturale».

 

Assunta Cristello

 

 

Nella foto: una veduta di Grimaldi.

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com