Partito Democratico: Ds e Margherita a confronto

Si chiedono rassicurazioni sul futuro del territorio

 

I GRUPPI dirigenti dei due partiti (Democratici di Sinistra e Margherita, nda) si sono incontrati nei giorni scorsi per fare il punto sulla situazione e per capire, più nello specifico, lo stato dell’arte a livello locale per quanto concerne la nascita del nuovo soggetto politico. La fase costitutiva del partito Democratico è guardata con interesse (diverse sono le candidature legate al territorio) e giudizio critico positivo anche nell’area sud di Cosenza. Prova ne sono le dichiarazioni rilasciate in una nota dai vertici roglianesi di Quercia e Margherita, che dal PD si attendono, per la valle del Savuto, un “segno tangibile” in grado di assicurare “lo sviluppo possibile che il  territorio chiede: vertenza  A.O. Annunziata di Cosenza (S. Barbara), vertenza area urbana di Cosenza (questione metropolitana)” e soprattutto “il segnale di una politica sempre vicina ai cittadini per dare vere possibilità ad un territorio che crede nella politica sana”. Diesse e Margherita hanno annunciato, quindi, una pubblica assemblea che si terrà domani (domenica scorsa, nda) con inizio alle ore 10.30, presso la sala consiliare del comune di Rogliano. L’iniziativa politica servirà ad illustrare ai cittadini il risultato di un sondaggio effettuato recentemente da un gruppo di studio “per capire quale fosse il pensiero della cittadinanza sul processo che si stava intraprendendo”. L’occasione sarà utile agli interessati per riferire della composizione delle varie liste di candidati sostenute dai due partiti del centrosinistra nella competizione delle primarie prevista per il 14 ottobre prossimo.

 

G.S.

 

Nella foto: Rogliano, il Borgo antico.

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com