Equilibri di Bilancio: critici i due gruppi di minoranza

Rogliano: nota polememica di An/FI e Per Rogliano

 

I GRUPPI di minoranza (An-Forza Italia e Per Rogliano) hanno espresso un giudizio critico rispetto alla manovra presentata, discussa e approvata nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, che ha riguardato storni al Bilancio di previsione 2007. Secondo Leonardo Citino, Mario Canino, Ferdinando Falbo, Piero Buffone e Natale Mancuso, dallo strumento “il primo licenziato dalla nuova Amministrazione, emerge un aumento incontrollato della spesa che non può che aggravare la situazione finanziaria generale dell’Ente”. I consiglieri d’opposizione hanno fatto presente che attraverso l’atto di contabilità varato lo scorso aprile gli attuali amministratori hanno chiesto ai cittadini “un sacrificio considerevole aumentando contemporaneamente tassa sui rifiuti, Ici e Irpef per pareggiare il Bilancio. Il fatto che a sei mesi di distanza la spesa continua a crescere per quanto riguarda voci certamente non urgenti e necessarie è un segnale in controtendenza rispetto all’esigenza di stringere tutti, cittadini e amministratori, la cinghia in tempi di vacche magre”. La minoranza di centrodestra ha posto l’accento anche sul contenuto di una deliberazione della Corte dei Conti, nella quale è stata segnalata “la presenza nel Bilancio di situazioni di criticità che alterano la stabilità degli equilibri”. L’opposizione consiliare ha stigmatizzato inoltre la vendita del bosco di Aria Macina (Sila), che sarebbe stata pianificata dall’Esecutivo per “pareggiare” il Bilancio 2007. Per An-Forza Italia e Per Rogliano “l’Amministrazione comunale da un lato ha finalmente preso atto che alcune entrate previste ad aprile non si realizzeranno mai, cosa che la minoranza aveva evidenziato già ad aprile, dall’altro non ha inteso modificare delle altre entrate sovrastimate che molto difficilmente si verificheranno al 31 dicembre 2007”.

Gaspare Stumpo

Nella foto: i gruppi di minoranza.

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com