Naccarato espone alla Bindi problematiche del Savuto

Dal S. Barbara ai precari lpu/lsu: urge attenzione

 

DALLA BINDI per portare all’attenzione delle più alte cariche istituzionali le problematiche del Savuto e della sua gente. È l’obiettivo di Franco Naccarato, coordinatore degli lsu e lpu del Savuto, che ieri (nei giorni scorsi, ndr) ha incontrato il ministro della famiglia in occasione della sua visita a Cosenza in vista delle primarie del Partito Democratico. «La nostra terra è sempre più bistrattata, deupaperata ed emarginata – lamenta Naccarato – come dimostrano la vicenda dell’ospedale Santa Barbara e l’imminente avvento della tecnologia adsl, dal quale molti comuni sono tagliati fuori, anche per colpa dell’immobilismo dei nostri politici locali». Naccarato aveva già informato il ministro della cronica difficoltà vissuta quotidianamente dai precari calabresi durante un precedente incontro svoltosi a Lamezia Terme nelle scorse settimane. Ma, com’è nella sua indole, il precario senza peli sulla lingua è tornato a ribadire le proprie richieste, a nome di tutti i lavoratori che rappresenta, alla parlamentare e al consesso riunito al teatro Rendano.

 

Assunta Cristello

 

 

Nella foto: Franco Naccarato discute delle problematiche dei lavoratori Lpu-Lsu con l’attuale ministro Paolo Gentiloni durante una visita di quest’ultimo nel Savuto.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com