Rogliano, tenuto a battesimo ‘Savuto Libero’

Roberto Reda chiamato ad assumere la presidenza

 

 

IL MOVIMENTO si propone di approfondire le problematiche del territorio, di ascoltare e portare avanti le istanze dei cittadini, soprattutto quelli delusi dalla politica. Il progetto ‘Savuto Libero’ è stato tenuto a battesimo nei giorni scorsi alla presenza di Roberto Reda, chiamato ad assumere l’incarico di presidente, del suo vice, Eugenio Canino, e di un gruppo di persone composto da Maria Montanaro, Claudio Trema, Luana Barletta, Mario Scalzo, Stella Rizzo, Marida Scalzo, Patrizia Turco (che si occuperà della tutela legale) e Maria Turco. “Il nostro – ha detto Reda – non è un movimento politico. Dobbiamo stare uniti. Non vogliamo certo isolarci, bensì vogliamo contattare quegli amministratori che vogliono concretizzare progetti seri. Vogliamo perché no, collaborare con quella parte di politica sana che ancora esiste. Vogliamo essere al fianco di quei consiglieri comunali che siedono nei banchi della minoranza e che spesso legati a partiti politici non hanno il coraggio di iniziare delle battaglie sane”. Il nuovo movimento ha già ricevuto diversi attestati di stima e di incoraggiamento. “Questo movimento è il benvenuto – ha scritto Pippo Callipo. Piccole organizzazioni come le vostre possono stimolare la crescita del territorio che vede spesso cittadini liberi ai quali, per colpa dei galoppini politici, viene negato di far sentire la propria voce”.

 

G.S.

 

Nella foto: Rogliano, Guttinello.

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com