Cancelli bloccati alla Comunità  montana del Savuto

Protesta dei precari lsu/lpu: “stabilità lavorativa”

 

ULTIM’ORA – Gli lsu/lpu della Comunità montana del Savuto hanno promosso una protesta eclatante davanti alla sede dell’Ente di Piano Lago, con blocco simbolico dei cancelli. I lavoratori chiedono “stabilità lavorativa” e pongono la loro attenzione sulla polemica scaturita in seguito all’emendamento nella nuova Finanziaria presentato recentemente al Senato, in virtù del quale, ricordiamo, i 60 milioni di euro destinati dal Governo per la stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità calabresi dovranno essere divisi con la Campania. Una situazione che da alcuni giorni produce grosso polemiche nel mondo della politica e del sindacato, con rinnovate tensioni all’interno dei lavoratori. Le prime avvisaglie già ieri con un sit it davanti alla Prefettura di Cosenza. Oggi la presa di posizione nel Savuto. Mentre scriviamo la protesta è ancora in corso, con l’Assemblea permanente decisa dai lavoratori che, a questo punto, potrebbe estendersi a tutti gli Enti utilizzatori.

 

R.S.

 

Nella foto: i cartelli di stamattina davanti ai cancelli della CMS chiusi simbolicamente.

 

 

pubblicato il 25.10.2007

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com