Prosegue alla Provincia l’attività  della 6^ Commissione

Incontro con rappresentanti Consorzi di Trasporto

 

INTENSA riunione della Sesta Commissione Consiliare Permanente "Trasporti ed attività Economiche e Produttive" – presieduta dal consigliere Marino Reda, sul settore dei Trasporti anche alla luce della Legge Bersani. La Commissione, riunitasi nei locali della sede provinciale, si è interrogata preliminarmente su cosa cambia con la nuova normativa e come gli Enti Locali debbano attrezzarsi per meglio svolgere la loro azione politica di governo del territorio in maniera ottimale, per rendere ai cittadini servizi sempre più puntuali ed in sintonia con le moderne esigenze di mobilità.


Sono stati invitati a partecipare ai lavori l’amministratore delegato del Consorzio Autolinee avv. Ferdinando Tarzia ed il dirigente della struttura Trasporti della Provincia ing. Claudio Carravetta. L’amministratore delle Autolinee ha sottolineato come la Provincia di Cosenza sia l’unica delle cinque province calabresi ad aver tenuto nella massima considerazione la questione nodale dei trasporti, ritenendola a ragione un grande presupposto per lo sviluppo del suo territorio ed adoperandosi, di conseguenza, a predisporre un Piano dei Trasporti di tutto rispetto ed in anticipo sui tempi. Anche la problematica relativa all’Area Urbana di Cosenza, per Tarzia, rappresenta un ambito di programmazione del settore che lascia spazio a varie prospettive di soluzioni efficaci per realizzare un ottimo sistema di viabilità. La Provincia di Cosenza ha già avviato una serie di iniziative ed individuato alternative da collaudare sotto l’aspetto della fattibilità per dare risposte concrete e snellire, quindi, i flussi di traffico urbano e suburbano. Se oggi si registrano dei ritardi questi non possono che addebitarsi alla Regione Calabria che, al di là di ogni altra considerazione, ha provocato, peraltro, lo slittamento delle gare d’appalto propedeutiche all’assegnazione dei servizi minimi del Trasporto Pubblico Locale. L’ing. Claudio Carravetta, estendendo lo stesso concetto espresso dall’amministratore delegato delle Autolinee, ha ribadito il fatto significativo che la Provincia di Cosenza, l’unica in Calabria a dotarsi tempestivamente del Piano Provinciale dei Trasporti, e, quindi, dello strumento di Pianificazione ottimale che serve poi per procedere all’indizione delle gare, si pone in una condizione strategica e propulsiva di un inedito percorso migliorativo dell’intero sistema Trasporti rispetto al resto della regione. Quasi tutti i componenti della Commissione sono intervenuti per dare il loro contributo dialettico alla discussione, puntando su obiettivi di collaborazione anche con le altre province per determinare un Piano Regionale dei Trasporti coerente con la conformazione orografica ed aderente alle esigenze più avvertite sul territorio in merito ai flussi di mobilità emergente. Il Presidente Marino Reda, a conclusione della seduta che ha valutato molto proficua, ha proposto di ampliare il dibattito estendendo l’invito, in altre apposite riunioni da convocare a breve scadenza, ai vertici delle altre società consortili di Trasporto, come la COMETRA (Consorzio Meridionale Trasporti), l’ADM (Autolinee dei Due Mari), e la TRC (Trasporto Regionale Calabria) ed altre espressioni istituzionali operanti in questo settore, quali il CISP (Consorzio Intercomunale Servizi Pubblici) e l’ANAV (Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori).

 

 

Nella foto: il presidente della VI^ Commissione, Marino Reda.

 

 

Fonte della Notizia: Provincia di Cosenza.

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com