Santa Barbara, è negativo il giudizio di Forza Italia

Diffusa una nota del Gruppo Consiliare Provinciale

 

Il GRUPPO CONSILIARE provinciale di FI parla di “buffonata in quanto ‘l’alta specialità’ di cui parla l’assessore Lo Moro richiede cospicui finanziamenti e progetti operativi che questa Giunta di sinistra non ha la capacità di realizzare”. Per i rappresentanti di Forza Italia in Consiglio provinciale invece – “l’assessore regionale alla Sanità deve spiegare ai cittadini del Savuto come si può passare dalle “stalle” (chiusura dell’ospedale), alle “stelle”(cardiochirurgia a Rogliano?)” – ma anche “il fallimento del reparto di Cardiologia dell’ospedale dell’Annunziata mandando via il primario prof. Buffon considerato uno dei migliori emodinamisti”. Nel documento di ieri, il Gruppo consiliare di Forza Italia si rivolge anche ai sindaci dell’area del Savuto. “Devono ribellarsi – si legge – di fronte a questa ennesima beffa che viene perpetrata sulla pelle dei cittadini e degli operatori sanitari dell’ospedale di Rogliano. Il presidente Oliverio non può stare in silenzio e deve esprimere la sua opinione perché i cittadini sono allarmati ed hanno bisogno di chiarezza e di verità”. “Se questi signori non sono in grado nemmeno di aprire nuovi reparti di emergenza e di malattie infettive dell’ospedale di Cosenza, dove i lavori sono completati da più tempo  – si chiedono ancora quelli di FI – come possono proporre soluzioni di ‘centri d’eccellenza’ quando questa sinistra è completamente avulsa dalle realtà locali?”. Durante un recente incontro tenutesi nella mattinata di domenica a Rogliano, al quale hanno partecipato pure gli assessori regionali Doris Lo Moro e Mario Maiolo, nonché il consigliere regionale Antonio Acri, il vice presidente dell’Esecutivo calabrese, Nicola Adamo, aveva annunciato, ricordiamo, la possibile concretizzazione del centro cardiochirurgico nell’ambito dell’Azienda ospedaliera di Cosenza, candidando al progetto proprio il presidio S. Barbara, qualora quest’ultimo dovesse essere compatibile con le opportune verifiche tecniche. Il dibattito sull’argomento appare solo all’inizio.

 

G.S.

 

 

Nella foto: il sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo, mentre discute con l’assessore regionale alla Sanità, Doris Lo Moro.

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com