A Rogliano inaugurata la nuova ‘Scuola Primavera’

Estesa la rete cittadina dei servizi socio-educativi

 

IL PROGETTO (Finalmente … arriviamo anche noi) è stato pensato e realizzato dal comune di Rogliano grazie ai fondi messi a disposizione dalla Finanziaria 2007. Si tratta di una iniziativa ‘sperimentale’ per l’ampliamento dell’offerta formativa rivolta ai bambini dai due ai tre anni d’età. Il ‘nido’ è costituito da due sezioni allocate nella struttura di via Dei Mille, con spazi rinnovati e funzionali ai bisogni dei più piccoli: gioco, sonno, igiene. L’orario di funzionamento è di sei ore giornaliere. Le finalità del progetto sono quelle di estendere e qualificare la rete dei servizi socio-educativi per la prima infanzia e nello stesso tempo di soddisfare le esigenze delle famiglie. L’organizzazione didattica, che è basata essenzialmente sul gioco, prevede attività di sezione, intersezione e laboratorio. Il programma della ‘Scuola Primavera’ è gestito da due insegnanti in collaborazione con un psicomotricista, un psicopedagogista e due assistenti all’infanzia. Il progetto è stato avviato alla presenza del sindaco Giuseppe Gallo e dell’assessore comunale alla Pubblica istruzione, Mario Altomare. Alla inaugurazione sono stati presenti anche numerosi genitori (nelle foto, sotto). Tutti hanno espresso soddisfazione per una iniziativa “che – hanno detto – arricchisce la rete dei servizi educativi, offrendo una struttura pedagogica qualificata in un ambiente particolarmente adatto alle esigenze dei più piccoli”.

G.S.

 

Nelle foto: il momento della inaugurazione della ‘Scuola Primavera’ di Rogliano.

 

Fonte della Notizia

 

 

 

 

La struttura che ospita la nuova ‘Scuola Primavera’

(quartiere di via Dei Mille – l.go Risorgimento)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il sindaco Gallo (al centro) con Pino Via e Peppino Garofalo

 

***

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com