Falbo è il coordinatore zonale di Alleanza Nazionale

Avrà competenze su ventuno comuni del territorio

 

L’EX COMMISSARIO del circolo ‘Valensise’ e consigliere comunale per il partito di Gianfranco Fini, è stato nominato dal presidente della Federazione provinciale, Giuseppe Caputo, coordinatore per l’area del Savuto con competenze specifiche nei comuni di Aiello Calabro, Altilia, Belsito, Carpanzano, Cellara, Colosimi, Domanico, Figline Vegliaturo, Grimaldi, Malito, Mangone, Marzi, Panettieri, Parenti, Paterno Calabro, Pedivigliano, Piane Crati, Rogliano, Scigliano, Santo Stefano di Rogliano e Serra d’Aiello. Giuste, dunque, le indiscrezioni avanzate nei giorni scorsi da questo giornale (Il Quotidiano della Calabria, ndr) con le quali si indicava il giovane Falbo quale candidato più accreditato ad assumere l’incarico voluto dai vertici cosentini di AN con l’obiettivo di rinsaldare le fila e coordinare l’azione dei vari circoli sul territorio. “L’istituzione del Coordinamento di zona – si legge in una nota – conferma l’attenzione con cui gli organismi provinciali di AN guardano verso un comprensorio, quello del Savuto, desideroso di un riscatto socio-economico che solo una politica in grado di ascoltare i cittadini, interpretandone e promuovendone le istanze, può garantirgli”. Ferdinando Falbo, che fa parte anche del Consiglio dell’unione dei comuni ‘Terre del Savuto, è stato, ricordiamo, fondatore e presidente del circolo ‘Almirante’ di Azione Giovani. Nel coordinamento zonale di Alleanza Nazionale è stato chiamato a far parte pure l’attuale presidente di AN di Bianchi, Francesco Perri.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: i vertici cosentini di Alleanza Nazionale durante il recente congresso di Rogliano.

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com