Cosa piove sulle nostre teste?

di Roberto SOTTILE

 

 

QUALCHE TEMPO fa sulle pagine di questo sito scrivemmo di un fenomeno apparentemente normale ma che iniziò a destare qualche sospetto soprattutto agli occhi dei più attenti: le strane scie che alcuni aerei, probabilmente non di linea, si lasciano alle spalle, spesso disegnando dei veri e propri reticolati sui nostri cieli. Come al solito, e com’è nel nostro stile, trattammo l’argomento con le dovute cautele senza tralasciare i se e i forse indispensabili in queste occasioni, da parte nostra però dobbiamo anche aggiungere il dubbio ed il timore di essere stati facili profeti.

 

Il caso è tuttora sotto l’attenta osservazione di numerosi cittadini in Italia e non solo, che rivendicano il diritto ad un risposta. Nel programma “Rebus” – il network nazionale Odeon TV, canale Sat 827 (per chi non lo vedesse sulle normali frequenze terrestri), ha trasmesso, con grande coraggio, un prima puntata venerdì scorso dedicata a questo strano fenomeno, ed una seconda dovrebbe andare in onda (il condizionale è d’obbligo) il prossimo venerdì (30.11.2007, ndr) alle ore 21 circa.

 

Per intanto varie interrogazioni parlamentari si sono succedute, l’ultima in ordine di tempo quella del senatore Ciccanti (UDC), che attenderebbe ancora una risposta. E’ inutile sottolineare che noi tutti ci auguriamo che si possa trattare di un falso allarme o comunque di un fenomeno non preoccupante, d’altro canto però attendiamo un qualche segnale, da parte delle autorità competenti, affinché si possano dissolvere le pesanti “nebbie”.

 

Con la viva speranza che non si tratti di un presagio:

 

“Nel giorno della purificazione vi saranno ragnatele tessute ovunque in cielo“

                                                                (Hopi) Antico popolo d’America

 

 

Roberto Sottile

 

 

Vedi anche:

 

http://www.savutoweb.it/portal/index.php?option=com_content&task=view&id=1420

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com