Sul ‘Centro Visite’ le critiche di Francesco Garofalo

All’ex presidente non è piaciuta la scelta del sito

 

L’EX PRESIDENTE della Comunità montana del Savuto ed ex sindaco di Santo Stefano di Rogliano, Francesco Garofalo, ha criticato la volontà dell’Ente montano di realizzare a Colosimi il cosiddetto ‘Centro Visite’ – la struttura finanziata dalla Regione Calabria e destinata a fornire servizi turistici e di promozione territoriale. Garofalo ha stigmatizzato la scelta della Giunta Colosimo che non avrebbe tenuto in considerazione “il resto del territorio, emarginando ulteriormente Piano Lago ed i comuni limitrofi, S. Stefano di Rogliano, Mangone, Belsito, Rogliano, Cellara e Figline Vegliaturo, posti nelle vicinanze della sede comunitaria”. Le risorse da investire per la realizzazione del progetto ammonterebbero a circa euro 640.000 euro. “Somme – ha scritto l’esponente DC – che investite a Piano Lago o nei comuni limitrofi, per le condizioni orografiche, di vicinanza all’autostrada e alla città di Cosenza avrebbero potuto garantire al ‘Centro visite’ un percorso idoneo atto a qualificare l’iniziativa”. Per Garofalo “realizzare a Colosimi l’opera in questione, sembra rispondere più ad una logica egoistica di campanile che ad una visione razionale e complessiva del territorio”.

 

R.S.

 

Nella foto: Francesco Garofalo.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com