Un dibattito sui temi dello sviluppo della montagna

Marzi: in scena ad Orsara anche ‘I Giganti del Savuto’

 

SI E’ TENUTA nei giorni scorsi – ad Orsara (bella località di campagna del comune di Marzi) – l’iniziativa dedicata ai cosiddetti ‘Giganti del Savuto’ – ovvero, maestose, ultracentenarie, piante di castagno che superano anche gli otto metri di circonferenza, ubicate in un contesto particolarmente apprezzabile sul piano ambientale e paesaggistico. Il luogo è stato oggetto di visita anche parte di personalità del mondo delle istituzioni, dell’imprenditoria e dell’informazione. Fra questi, il presidente dell’Amministrazione provinciale di Cosenza, Mario Oliverio, l’assessore provinciale Luigi Marrello, il consigliere provinciale Marino Reda, il presidente regionale di Coldiretti Pietro Molinari, l’industriale Cosimo De Tommaso, gli imprenditori Pippo Callipo, numerosi esponenti del mondo dell’associazionismo e del giornalismo calabrese. L’intenzione è quello di far conoscere le caratteristiche della zona  favorire idee e promuovere iniziative in grado di valorizzare le risorse presenti creando sviluppo e occupazione. All’evento dei giorni scorsi, al quale hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore regionale all’Agricoltura, Mario Pirillo, il presidente della Comunità montana, Anna Aurora Colosimo, l’assessore della CMS, Lucia Nicoletti, l’assessore al Bilancio della Provincia di Cosenza, Rachele Grosso Ciponte, il sindaco di Marzi, Rodolfo Aiello, l’assessore comunale, Carmelina Garofalo, l’imprenditore Pino Scalzo e il presidente dell’associazione culturale ‘Purpitusa Onlus’Onello Lupoli, che già da tempo si adopera per la salvaguardia, valorizzazione e la promozione delle castagne autoctone del Savuto, nello spirito di “difendere il nostro passato per proteggere il nostro futuro”. Il convegno è stato preceduto da un momento dedicato alla gastronomia, con pietanze tipiche del posto. Il vecchio borgo di ‘Orsara’ – ricordiamo – ospita nel corso dell’anno diverse iniziative dedicate alla storia ed alle tradizioni locali, che richiamano numerosi visitatori.

 

R.S.

 

Nella foto: Orsara.

 

 

 

Per conoscere ‘Orsara’ guarda:

 

http://www.purpitusa.it/  (Purpitusa Olus)

 

 

http://www.savutoweb.it/portal/index.php?option=com_content&task=view&id=1283

 

http://www.savutoweb.it/portal/index.php?option=com_content&task=view&id=1762

 

http://www.savutoweb.it/portal/index.php?option=com_content&task=view&id=1784

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com