A Colosimi il volontariato è ormai una realtà  concreta

Conclusa con successo prima parte del corso CRI

 

DOPO L’ASSIDUA ed attenta frequenza del corso per volontari della Croce Rossa Italiana, gli aspiranti hanno sostenuto con successo i primi esami. Circa 30 i frequentanti del corso, presenti l’altro giorno nel Centro Sociale comunale per sostenere gli esami di I° Livello. Un impegno e un desiderio apprezzabile, quello esternato dagli aspiranti volontari di Colosimi, Bianchi e paesi limitrofi, uniti per dedicare parte del proprio tempo libero alla società civile. I corsisti hanno affrontato la prima parte del corso con spirito di servizio e di cooperazione per essere idonei a svolgere il servizio di volontari della C.R.I.. Un corso ben strutturato ed organizzato, quello avviato lo scorso mese di ottobre dal commissario della Sezione della C.R.I di Colosimi, Santino Muraca, che ha trovato nel direttore del corso, dott.ssa Eugenia Colosimo e del dott. Michele Capitano, due affidabili figure professionali che hanno saputo conquistare la fiducia, la disponibilità e l’interesse dei corsisti. Due medici altruisti ed attenti verso tutte le iniziative di carattere sociale promosse sul territorio comunale. Due le prove d’esami sostenute dai numerosi aspiranti V.d.C. una pratica (simulazione di soccorso) e la compilazione di un questionario. Alla prova, oltre i docenti impegnati durante il corso erano presenti gli ispettori provinciale V.d.S. Franco Berardi e Luca De Paoli, la signora Manuela Barbarossa e naturalmente il commissario del Gruppo di Colosimi, Santino Muraca. Superata la prima tappa, gli aspiranti volontari saranno impegnati nel secondo modulo subito dopo le festività natalizie. I corsisti al termine dei tre moduli, faranno parte a pieno titolo della postazione del gruppo di soccorso della C.R.I. di Colosimi ed andranno a rafforzare e lavorare a fianco dei 50 circa volontari già operanti sul territorio del Savuto e della presila. Una postazione quella sorta a Colosimi, sostenuta fortemente anche per la squisita collaborazione del sindaco Raffaele Rizzuto, che ha offerto a titolo gratuito i locali della sede. Il gruppo di soccorso della C.R.I. operante sul territorio da oltre un anno, fin dal suo insediamento si è distinto per abnegazione, puntualità e affidabilità, supportato di alcuni efficienti mezzi di trasporto per fronteggiare situazioni di soccorso e di aiuto a persone bisognose. Funziona peraltro anche il gruppo dei Pionieri della C.R.I. che sono impegnati nell’organizzazione di attività per anziani e per bambini. “Tutto ciò – afferma visibilmente soddisfatto il sindaco Rizzuto – a dimostrare che nel profondo Sud, in un  piccolo centro e penalizzato dalla fuga di cervelli e braccia, il seme del volontariato ha trovato terreno fertile”.

 

Pasquale Taverna

 

 

Nella foto: i volontari della C.R.I. di Colosimi.

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com