Le tradizionali ‘focare’ nei vecchi borghi del Savuto

Le immagini della sera del 24 dicembre a Carpanzano e Grimaldi

 

UN NATALE all’insegna della riscoperta delle antiche tradizioni, quello di Grimaldi quest’anno; un "focaru" in ogni rione, proprio come i tempi di una volta.  Grazie anche  all’ iniziativa spontanee dei vari rioni, si è potuto "gustare" una serata della vigilia dal sapore antico; in alcuni rioni erano allestiti stands dove si potevano gustare tipicità dolciarie natalizie. Già nel pomeriggio un calesse, trainato da un pony, con a bordo quattro o cinque Babbo Natale, aveva reso felici i bambini scorazzando nelle piazze principali del paese.  La messa di mezzanotte, celebrata dal parroco don Alfonso Vulcano, ha registrato una folta presenza di fedeli che, alla fine della funzione, hanno invaso le vie del paese per la tradizionale passeggiata nei rioni ad ammirare i "focari" e a scambiarsi gli auguri di Natale fino a tarda notte. "Aspettiamo tutti in piazza per la sera di fine anno", ci dice il presidente della proloco,  Michele"Paghnoz"Pagnotta, "quest’anno vogliamo salutare il 2008 tutti insieme". "Ci sono tradizioni importanti che negli ultimi tempi stavano forse un po’ scemando", afferma il Sindaco Pino Albo, "come amministrazione comunale,  siamo felici di constatare, che la gente ritiene importante capire che i nostri piccoli centri vivono solo se avremo la capacità di riappropriarci delle nostre tradizioni, dello stare insieme, della convivialità, che sono fattori, a mio avviso, indispensabili per rivitalizzare le comunità come la nostra".

 

Giovanni Iacino

 

Nelle foto: le ‘facare’ di Grimaldi e Carpanzano.

 

 

 

‘A Cona

 

 

 

‘A Cuncezione

 

 

 

‘A Funtana Vecchia

 

 

 

‘A Chiesa

 

 

 

‘A  Cavaredda

 

 

 

Sutta ‘a Chiesa

 

 

 

‘U campu

 

 

 

‘U Cummentu

 

 

 

‘U Funtaninu

 

 

 

Largu ‘Mpedichiati

 

 

 

 

Momento della S. Messa di Mezzanotte

 

 

 

Il Coro

 

 

 

Il Presepe Artistico

 

 

 

CARPANZANO

 

Ennio Fabiano accende la focara

 

 

 

Nei pressi del Santuario della Madonna della Grazia

 

 

 

Posa con una mano tesa verso la fiamma

 

 

Gruppo di carpanzanesi presenti all’accensione

***

 

 savutoweb ringrazia Giovanni Iacino e la Pro loco di Carpanzano

 

 

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com