Migliorano i conti, ma la situazione rimane precaria

Rogliano, il bilancio di un anno in una conferenza stampa

 

UN BUON ANNO, ma con le dovute cautele. Perché migliorano i conti ma la situazione resta precaria. Il sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo, ha confermato i dati circa il rispetto del Patto di Stabilità e quelli attinenti al Bilancio comunale. Lo strumento finanziario si avvia al risanamento dopo un periodo critico rispetto al quale non sono mancati l’attenzione e lo sforzo per rimettere a posto contesti peraltro molto delicati e porre le basi per una programmazione meno difficoltosa. Durante l’incontro con la stampa e i cittadini, il sindaco ha presentato un ampio resoconto dell’anno appena trascorso, partendo e concentrando la propria attenzione sulle decisioni che hanno inciso o che andranno ad incidere sulla situazione economica dell’Ente. Gallo ha passato in rassegna gli aspetti più importanti dell’attività amministrativa: dalla gestione dei servizi ai lavori pubblici, dalle scelte in materia di servizi sociali alle politiche intercomunali, dai rapporti con le istituzioni ai progetti sui trasporti e la mobilità. Oltre due ore di conferenza, nel corso della quale ampio spazio è stato riservato alla vertenza del Santa Barbara (che ha caratterizzato l’intero 2007) e alla vicenda dei Rom ospiti in una struttura di proprietà parrocchiale. Il sindaco ha posto l’accento sulla situazione passata e presente circa le condizioni strutturali ed organizzative del nosocomio roglianese, assicurando l’impegno della sua Amministrazione sia per quanto riguarda l’attenzione sui lavori di sistemazione legati alle disposizioni seguite alle ispezioni dei mesi scorsi, sia per il proseguo ed il buon esito della vertenza. Elogiando il lavoro delle Commissioni, Giuseppe Gallo ha ricordato che a breve verranno discussi ed approvati lo strumento urbanistico, le modifiche allo Statuto e la nuova dotazione organica comunale, con novità per settori e servizi che riguarderanno anche il personale precario (lsu/lpu). In ultimo il primo cittadino ha fornito indicazioni circa la realizzazione del nuovo depuratore intercomunale e la sistemazione della rete fognaria urbana, l’avvio delle operazioni per la realizzazione del nuovo stadio e la predisposizione del progetto che consentirà la collocazione (nello stabile comunale di piazza Morelli) del Centro per l’impiego e dell’Ufficio Agricolo di Zona. Assieme a Gallo, all’incontro di ieri hanno partecipato il vice sindaco Giovanni Altomare, il capogruppo Ferdinando Aiello, i componenti della Giunta e quelli del gruppo consiliare di maggioranza (L’Unione).

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: Altomare, Gallo e Aiello.

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com