Rogliano: Notaristefano sceglie i Comunisti Italiani

Adesione ufficializzata in una nota di Rodolfo Falbo

 

HA DECISO di aderire al Pdci in quanto partito impegnato attivamente nella battaglia per l’affermazione dei diritti dei cittadini del Savuto e di tutta la provincia cosentina”. Francesco Notaristefano, già segretario cittadino dello Sdi, ha scelto i Comunisti Italiani anche per “la frammentazione della proposta politica e l’inadeguatezza di talune rappresentanze individuate fra le cause dello stallo in cui versano molte realtà istituzionali e a cui occorre rimedio – ha detto – attraverso un richiamo all’assunzione di responsabilità di chi amministra”. Uno stimolo, questo, affinché “ognuno faccia la propria parte nel rispetto delle diversità, evitando di mostrarsi legatissimi al potere tanto da creare steccati e barriere insormontabili fra la politica e gli elettori stessi”. Soddisfazione per l’adesione di Notaristefano al Pdci, è stata espressa dal segretario zonale Rodolfo Falbo, che in una nota di ieri ha annunciato una serie di incontri fra Rifondazione Comunista, Sinistra Democratica, Comunisti Italiani e Verdi, propedeutici agli stati generali dei quattro partiti, previsti per il prossimo 18 febbraio. Falbo ha auspicato “una forte presenza del Partito dei Comunisti Italiani del Savuto nel nascente raggruppamento di Sinistra a testimonianza della particolare attenzione di cui il Partito è fatto oggetto”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: Francesco Notaristefano (a sinistra) con il segretario zonale del Pdci, Rodolfo Falbo.

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com