Cosenza: al via Corso d’introduzione al giornalismo

E’propedeutico alla ri-nascita del settimanale ‘Parola di Vita’

 

AL VIA il Corso d’introduzione al giornalismo promosso dal Centro per la Pastorale delle Comunicazioni Sociali della diocesi di Cosenza-Bisignano. L’evento formativo, organizzato in collaborazione con lo Studio Teologico ‘Remptoris Custos’ e con la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici) aderiscono 140, fra giovani impegnati e giornalisti, destinati a formare una prima rete di collaboratori del nascente settimanale diocesano ‘Parola di Vita’. “Nel solco della tradizione, ma in maniera del tutto innovativa e con strumenti e mezzi nuovi, la Chiesa cosentina punta sui media, nuovi avamposti di missione e spazi dove continuare a far riecheggiare il Vangelo e raccontare la vita e l’impegno dei credenti”. Il programma del corso tocca tematiche tecniche e metodiche, presenta l’idea del settimanale diocesano nello spirito delle scelte della Conferenza Episcopale Italiana (Cei) ed offre le basi per un impegno cristiano del mondo dei media a partire dalla fede, dalla spiritualità e dall’etica cristiana che delineano le caratteristiche dell’operatore cristiano nell’universo della Comunicazione. L’iniziativa, alla quale è prevista la partecipazione di esperti, docenti e giornalisti, si concluderà il prossimo 24 gennaio (Festa di S. Francesco di Sales – Patrono dei Giornalisti) con una funzione religiosa presieduta dall’Arcivescovo Metropolita di Cosenza-Bisignano, mons. Salvatore Nunnari. Il Corso è stato avviato con l’illustrazione del progetto da parte del sacerdote e giornalista don Enzo Gabrieli (nella foto) a cui è seguito un excursus storico sul giornale ‘Parola di Vita’ a cura del prof. Luigi Intrieri, responsabile dell’Archivio Storico Diocesano.

 

R.S.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com