Il Partito Democratico verso i congressi di sezione

Rogliano, potrebbero essere tre i nuovi circoli del PD

 

TRE circoli, tre segretari, un unico coordinatore cittadino. Potrebbe essere questo il primo aspetto della fase organizzativa che da qui a qualche giorno dovrebbe interessare il Partito Democratico. Tre circoli (con relativo responsabile) legati alle tre sezioni (2 nel capoluogo – 1 nella frazione Saliano) individuate in occasione delle primarie che nell’ottobre scorso hanno sancito la nascita del nuovo soggetto politico di centrosinistra. La serie di iniziative connesse alla attivazione dei circoli roglianesi dovrebbe avvenire entro il prossimo 28 febbraio. Un appuntamento nel quale avranno parte attiva gli ex iscritti ai partiti che hanno consentito la nascita del PD, ma anche (e soprattutto) coloro i quali si sono recati ai seggi per partecipare al voto delle Primarie. Un evento, ricordiamo, che nell’area del Savuto ha garantito diverse ed autorevoli candidature. A livello locale, infatti, chi si propone di guidare il Partito Democratico intende portare avanti una idea di “politica vicina ai cittadini e in grado di dare risposte concrete al territorio”. Un impegno “forte” in un momento che a più livelli, almeno per il centrosinistra, in questi ultimi tempi non appare molto sereno.

 

G.S.

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com