Tiano si complimenta col Sindaco per lo svincolo

Marzi: ma attacca il primo cittadino sul depuratore

 

FABRIZIO Tiano si complimenta col Sindaco per l’obiettivo raggiunto dello svincolo sulla Medio Savuto, ma attacca il primo cittadino sul progetto di depuratore intercomunale. L’ex assessore all’Ambiente ha espresso soddisfazione e si è complimentato con l’attuale sindaco Rodolfo Aiello per il raggiungimento dell’obiettivo che attiene alla realizzazione, in territorio di Marzi, di uno svincolo sulla costruenda superstrada Piano Lago – Medio Savuto. Tiano, che anche in qualità di consigliere della Comunità montana tempo addietro si era fatto promotore di una petizione popolare per sostenere l’idea dello snodo viario in località Castagneto, ha però criticato il progetto di depuratore intercomunale che dovrebbe sorgere a Marzi, su un “territorio – ha detto – che durante gli anni ha dovuto subire anche il passaggio di elettrodotti”. A giudizio dell’interessato “Marzi non può accettare di diventare la pattumiera della valle del Savuto”. Ponendo l’accento sull’importanza delle decisioni popolari rispetto a questioni che attengono alla salute delle persone, l’ex assessore ha stigmatizzato quindi la scelta del primo cittadino: “non era lui quel sindaco che ha sempre sbandierato la democrazia partecipativa? Oggi, invece, prima decide e poi invita la popolazione”. Tiano ha chiesto inoltre “che fine ha fatto il progetto della raccolta differenziata ‘porta a porta’ realizzato e finanziato  dalla precedente Amministrazione, laddove gli altri comuni del territorio regionale l’hanno già attuato! Perché a Marzi non è stato fatto?”. “Dobbiamo aspettare che il problema dei rifiuti si ingrandisca ancora di più visto che già presso le scuole o lo stesso Municipio sono presenti rifiuti ingombranti, accumulati da mesi, che inquinano suolo e sottosuolo o – ha concluso l’ex assessore – che qualcuno venga a fare la proposta scellerata di un termovalorizzatore, com’è  successo in passato?”. A Marzi, comunità che vanta importanti tradizioni ambientaliste, si riapre il dibattito sulle piccole e grandi questioni legate all’ambiente.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: Fabrizio Tiano.

 

 

 

Fonte della Notizia

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com