Calcio a 5: ASD vince la stracittadina contro il Real

Agonismo, emozioni e spettacolo al PalaDeSiena

 

Campionato di Calcio a 5

 

Serie D

 

Regione Calabria

 

 

 

Risultati della 12^ giornata di Andata

 

Futsal Valentia – Stefanaconi = 5 – 4

Gizzeria  Atl. Lamezia = 1 – 1

Lamezia Soccer – Five Falerna = 6 – 7

Mileto – Vibo = (gara posticipata)

RoglianoReal Rogliano = 7 – 2

 

Riposava: Monterosso.

 

 

Classifica:

 

– ASD Rogliano Calcio p. 31

– Monterosso p. 27

– AS Vibo C5 p. 19

– Mileto p. 18

– AS Five Falerna p. 15

– ASD Lamezia Soccer p. 11

– Real Rogliano p. 11

– ASD Futsal Valentia p. 10

– AS Gizzeria Calcio p. 11

– SS Stefanaconi C5 p. 8

– ASD Atletico Lamezia Calcio p. 8

 

 

Prossimo turno (09.02.2008 – ore 15)

 

Atl. Lamezia – Futsal Valentia =

Monterosso – Gizzeria =

Real Rogliano – Mileto =

Stefanaconi – Rogliano =

Vibo – Lamezia Soccer =

 

Riposa: Five Falerna

 

 

 

Nella foto, sotto: alcune azioni della gara giocata sabato scorso al PalaDeSiena.

 

 

Per saperne di più vedi:

 

http://www.roglianocalcioa5.it/risultati/risultati.html

 

http://www.roglianolive.it/

 

  

 

BREVE CRONACA DELL’INCONTRO

 

 

ASD Rogliano C5 vs. Real Rogliano = 7-2

 

AL TRIPLICE fischio il risultato è a favore dell’ASD Rogliano, ma a vincere realmente sono stati tutti i protagonisti in campo che hanno dimostrato grande correttezza, dando un po’ di lustro ad uno sport che, poco alla volta, sta appassionando molte persone. La partita: parte subito forte il Rogliano C5, con Perri che colpisce due legni, con il portiere Gatto protagonista di numerose parate e con una traversa di capitan Cristiano. In panchina tutti si disperano pensando all’ennesima giornata sfortunata di "Carminuzzu" Perri – ma al 14° minuto la svolta: Perri, prima insacca in scivolata su assist preciso di Cristiano, poi realizza su azione personale ed infine scarica in rete la personale tripletta. Tutto questo in soli cinque minuti. Potrebbe segnare ancora il Rogliano C5, ma portiere e legni – un palo a testa per Perri e Cristiano – negano altre segnature, la prima frazione di gioco si conclude così con il risultato di 3 a 0. Inizia il secondo tempo ed è subito il capitano Cristiano a segnare con una bordata da fuori area. I cugini del Real Rogliano non si scoraggiano di certo e provano ad accorciare trovando però sulla loro strada un buon Cristian Cristiano. Al 16 minuto è Gallo a realizzare il 5 a 0 e due minuti dopo anche il mister Mendicino mette in rete. Il risultato avrebbe messo KO chiunque ma un derby è sempre un derby: a pochi minuti dal termine il Real Rogliano prima ottiene e realizza un penalty, poi in contropiede sigla il 6 a 2. Ma nei minuti di recupero Gallo recupera l’ennesimo pallone, parte in contropiede e serve Lanni che a porta libera non sbaglia. Il numeroso pubblico presente ha potuto ammirare due squadre che hanno lottato fino alla fine e che, a differenza di quanto succede in altre categorie, a fine partita si sono strette la mano scambiandosi reciproci complimenti. A dimostrazione basta andare a leggere quanto hanno scritto i cugini del Real Rogliano.

 

Fonte: ASD Rogliano Calcio a 5.

 

 

***

 

PRONOSTICO ampiamente rispettato, con la vittoria del team allenato da Mister Mendicino, che consolida così il primato solitario in classifica. Derby intenso e frizzante che non ha deluso il numeroso pubblico presente al PalaDeSiena; merito anche del Real Rogliano, che ha giocato a viso aperto e senza alcun timore reverenziale, tentando di ribattere colpo su colpo agli attacchi dei più quotati avversari. Fitta trama di passaggi…schemi ultra-collaudati….automatismi perfetti…ed un gruppo di uomini che rappresentano, nello stesso tempo, un lusso ed uno spreco per questa categoria……SIGNORE E SIGNORI questo è il Rogliano Calcio, guidato con mano sicura da Francesco Mendicino, vero e proprio guru del calcio a 5 calabrese. A fine partita, un Desiderato stranamente rilassato, analizza la gara con grande obiettività: “Innanzitutto, devo fare i complimenti agli avversari, che hanno dimostrato ancora una volta, qualora ce ne fosse stato bisogno, di essere di un’altra categoria. Sono contento per come i miei ragazzi hanno affrontato l’impegno, tentando in tutti i modi di giocare alla pari e  tenere testa a Guido e compagni. Questo mi fa ben  sperare per i prossimi impegni, che dovranno dimostrare il nostro reale valore, per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissi ad inizio stagione: un posto nei play off”. Nonostante la tensione agonistica, tipica di una stracittadina, un clima di grande amicizia e fair play, prima e dopo la gara, ha fatto da cornice a questo splendido pomeriggio sportivo roglianese.

 

Fonte: Real Rogliano

 

AAA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ASD Rogliano Calcio a 5

 

 

Real Rogliano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

***

 

 

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com