Carnevale di Grimaldi: iniziativa proloco-parrocchia

Sfilate di carri, balli in maschera, musica e premi

 

UN POMERIGGIO di sfilate per le strade e nei saloni della Pro loco, con tanto di passerella, quello di domenica per il Carnevale Grimaldese. Ai lati del parterre, un pubblico simile a quello delle grandi occasioni; i flash delle macchine fotografiche e gli obiettivi delle video camere impegnatissime a catturare i più caratteristici fotogrammi della kermesse. Maschera d’eccezione il Parroco, don Alfonzo Vulcano, che, a margine della manifestazione, ritiene "importante questo momento di socializzazione, organizzato in collaborazione fra parrocchia e pro-loco, che testimoni un apprezzabile momento di comunione"; gli fa eco il presidente della Pro loco Michele "Paghnoz" Pagnotta che si dice "contento di aver avviato un percorso, da affrontare insieme alla parrocchia, che vedrà la fusione dei due gruppi impegnati insieme anche in altre iniziative. A conclusione della manifestazione, pane e Nutella per tutti.

 

UNA SERATA insolitamente mite quella di lunedi sera per il ballo in maschera in piazza organizzato Amministrazione comunale, pro-loco e parrocchia a Grimaldi.  La "clemenza" atmosferica di questi primi giorni di Febbraio, ha consentito alle molte maschere partecipanti di esibirsi in ritmi che vanno dal caraibico al latino anericano, dal liscio alla disco, alle sonorità popolari.  Mattatrice della serata, Manuela che, sotto legida del presidente della Pro-loco Michele "Peghnoz" Pagnotta attento ai minimi particolari, ha condotto  mirabilmente la manifestazione. Presidente di giuria per l’attribuzione del premio alla maschera più caratteristica, il parroco don Alfonso Vulcano, che insieme agli altri componenti scelti fra  rappresentanti dell’amministrazione comunale e della proloco, ha valutato attentamente le performance delle maschere in concorso che si sono esibite in danze e vocalizi particolari. Ad avere la meglio su tutte le esibizioni, con un costume interamente realizzato a mano, "Elisa di Rivombrosa" (sotto, nella prima foto) impersonata dall’attore cabarettista Giovanni Marrelli.

 

Giovanni Iacino

 

 

Fonte della Notizia: CALABRIA Ora

 

 

Nelle foto: alcuni momenti del ‘Carnevale Grimaldese’ e del ballo in maschera.

 

 

 

***

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com