Rogliano: premiati i ‘Giovani Videomakers’ cosentini

Iniziativa presso l’Istituto Superiore ‘A. Guarasci’

 

HANNO DIMOSTRATO di sapersi mettere alla prova, ma anche ottime intuizioni e capacità di sintesi, gli alunni delle scuole cosentine che hanno partecipato al ‘Primo Concorso Giovani Videomakers’ – le cui premiazioni si sono svolte nella tarda mattinata di ieri presso l’auditorium dell’Istituto Unico d’Istruzione Superiore ‘A. Guarasci’ di Rogliano. L’iniziativa si era tenuta nella cittadina del Savuto dal 31 agosto al 2 settembre dello scorso anno, nel corso delle manifestazioni estive promosse dall’Amministrazione comunale, più precisamente nell’ambito di ‘Tutti AcCorti al centro storico’ – appuntamento patrocinato dalla Provincia di Cosenza, suddiviso in due sezioni, che ha visto la presenza di quasi quaranta cortometraggi. Una bella esperienza che ha messo in luce il pensiero e l’abilità dei protagonisti nel presentare, attraverso il video, spaccati di vita delle nuove generazioni, di una società globale, multietnica, di ragazzi e ragazze in grado di esprimere idee, descrivere emozioni, essere critici, propositivi, in un mondo che cambia ma che per certi aspetti presenta i drammi di sempre. Il concorso (sezione scuola ) è stato vinto dal Liceo Classico ‘G. Da Fiore’ di Rende con il corto ‘A proposito della neve fracida’. A seguire il Liceo Scientifico ‘Bachelet’ di Spezzano Albanese con ‘The choise’ ed il Liceo Scientifico di Scalea con ‘Diversità’. Alla cerimonia di ieri hanno partecipato e sono intervenuti, il preside dell’istituto scolastico roglianese, prof. Giulio Guarascio, l’assessore comunale alla Cultura, dott. Mario Altomare, il presidente della Banca di Cosenza, avvocato Rinaldo Talarico, la dottoressa Sandra Vizza, collaboratrice del Dams (Unical) che ha coordinato le varie fasi del concorso. La seconda sezione (Giovani Videomakers) è stata vinta invece da Giuseppe Grosso Ciponte e Giulia Segreti con il corto ‘Caro virus’. A margine della premiazione sono stati consegnati gli attestati di partecipazione agli alunni dell’Istituto ‘Guarasci’ guidati dalle professoresse Antonella Bozzo e Paola Diano, che hanno partecipato ad uno stage professionale legato al ‘Progetto Leonardo’. A breve – è stato annunciato – inizieranno il lavori di preparazione del ‘Secondo Concorso Giovani Videomakers’ che si pone anche come ‘luogo’ di ricerca e sperimentazione.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto, sopra: Guarascio, Altomare, Talarico e Vizza.

 

Sotto: i momenti salienti della iniziativa dei giorni scorsi.

 

 

Fonte della Notizia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La premizione delle sezioni ‘Scuola’ e ‘Giovani Videomakers’

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I vincitori della sezione ‘Giovani videomakers’

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La consegna degli attestati ai partecipanti dello stage legato al ‘Progetto Leonardo’

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com