Calcio a Cinque: ‘turbo’ Asd Rogliano, ‘crollo’ Real

Sorti diverse per le due società sportive cittadine

 

Campionato di Calcio a 5

 

Serie D

 

Regione Calabria

 

 

Risultati della 14^ giornata

 

 

Five Falerna – Vibo = 5 – 5

Futsal Valentia – Monterosso = 2 – 2

Lamezia Soccer – Real Rogliano = 9 – 2

Mileto – Stefanaconi = 7 – 5

ASD Rogliano Calcio – Atl. Lamezia = 10 – 1

 

Riposava: Gizzeria.

 

 

Classifica:

 

– ASD Rogliano Calcio p. 37

– Monterosso p. 31

– AS Vibo C5 p. 23

– Mileto p. 21

– AS Five Falerna p. 16

– ASD Lamezia Soccer p. 14

– ASD Futsal Valentia p. 11

– Real Rogliano p. 11

– AS Gizzeria Calcio p. 11

– ASD Atletico Lamezia Calcio p. 9

– SS Stefanaconi C5 p. 8

 

 

Prossimo turno (23.02.2008 – ore 15)

 

Atl. Lamezia – Mileto =

Gizzeria – Futsal valentia =

Monterosso – ASD Rogliano Calcio =

Real Rogliano – Five Falerna =

Stefanaconi – Lamezia Soccer =

 

Riposa: Vibo.

 

Nella foto: il gruppo del Real Rogliano prima dell’incontro di Lamezia.

 

 

Per saperne di più vedi:

 

http://www.roglianocalcioa5.it/risultati/risultati.html

 

http://www.roglianolive.it/

 

 

BREVI CRONACHE DEGLI INCONTRI

 

 

ASD Rogliano Calcio a 5 Vs Atletico Lamezia = 10 – 1

 

FINISCE con il risultato di 10 a 1 l’incontro tra un influenzatissimo ASD Rogliano C5 e un Altetico Lamezia che non ha per nulla demeritato schierando molti ragazzi classe ’89 e ’90. Dopo un minuto dal fischio iniziale è subito bomber Perri a mettere in rete l’assist di capitan Guido, riscaldando così gli animi di quei pochi tifosi giunti a sostenere la loro squadra sfidando il freddo del palazzetto "A. De Siena". Sbloccato subito il risultato la squadra roglianese continua a macinare gioco e azioni da goal ma risulta decisivo Esposito – esperto portiere dell’Atletico Lamezia – che con spettacolari parate riesce a mantenere inviolata la sua porta. Ci vuole tutta la voglia di far bene di Bomber Perri per raddoppiare: si invola e dal limite fa partire un gran destro che si insacca tra palo e paletto. Nonostante sia debilitato dall’influenza Francesco "Cecchino" Gallo vuole lasciare il segno e ci riesce: è il 23° minuto quando insacca il 3 a 0; quattro minuti più tardi da posizione angolata lascia partire un bolide che si insacca sotto l’incrocio e che sancisce la fine del primo tempo. Al rientro in campo l’Asd Rogliano C5 ha ancora le gambe fredde e prova ad approfittarne l’Atletico con il giovanissimo Muraca. Comincia a fare effetto l’olio canforato nelle gambe dei ragazzi di mister Mendicino che cercano più e più volte il goal ma trovano sulla loro strada o parate eccezionali o il palo. All’8° minuto è ancora una volta bomber Perri a togliere le castagne dal fuoco: recupera palla a centrocampo, salta un avversario, entra in area, scarta il portiere e da posizione defilata riesce a realizzare un grandissimo goal.  In rapida successione vanno a segno prima capitan Guido – botta da fuori area che il portiere non trattiene – poi Bomber Perri – che scarica in rete l’assist di Mendicino – il Bomberino dell’Atletico, classe ’90, Muraca – che solo soletto piazza la palla sotto l’incrocio – e nuovamente Perri. Nonostante una settimana passata con influenza e febbre alta, vogliono dare una mano anche Danilo Aloe e l’idolo locale Samu’ che, pescato in area dal solito assist di mister Mendicino, realizza il 9 a 1. Miinuti finali caratterizzati da un paio di occasioni per Lanni, alla ricerca del goal personale, e dall’Atletico che cerca di dimezzare lo svantaggio. Il 10 a 1 lo realizza capitan Guido, subito dopo triplice fischio dell’arbitro e tutti sotto la doccia.

 

Fonte: ASD Rogliano Calcio a 5

 

 

Lamezia Soccer Vs Real Rogliano = 9 – 3

 

DOPO un primo tempo dignitoso, finito in parità, i roglianesi cedono  di schianto nella ripresa, subendo una vera e propria goleada, che poteva avere anche maggiore consistenza numerica se gli attaccanti  avversari non avessero trovato sulla propria strada un Gatto in  giornata di grazia, che con la prestazione odierna, nonostante i 9 gol  subiti, riscatta in pieno la figuraccia della scorsa settimana. Per la  prima volta dall´inizio del campionato il Mister non si presenta al  consueto appuntamento post-partita con i cronisti, delegandone il  commento al suo giocatore più rappresentativo, Diego Sicilia: "Stiamo attraversando un periodo molto delicato, caratterizzato da una preoccupante involuzione tecnico-tattica del nostro gioco; a livello  teorico siamo pienamente consapevoli dei nostri errori e di come porci rimedio, ma quando è il momento di mettere in pratica il tutto andiamo completamente nel pallone. Ci scusiamo con i nostri tifosi che,  nonostante tutto, continuano a sostenerci con grande affetto".

 

Fonte: Real Rogliano.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com