An contraria all’apertura della discarica di San Mauro

Documento dei dirigenti del Circolo "R. Valensise"

 

I dirigenti del circolo ‘Raffaele Valensise’ – nei giorni scorsi hanno incontrato i residenti di Balzata, la località in cui si trova ubicata la discarica per rsu, che dopo alcuni anni dalla sua realizzazione potrebbe essere messa in funzione. An ha fatto sapere che nel corso della riunione “si è parlato del devastante impatto ambientale che avrebbe una discarica in un sito che dista meno di 100 metri dal torrente Cannavino, in cui sono presenti diverse falde acquifere” e “degli ostacoli logistici e dei problemi connessi alla viabilità che inevitabilmente incontrerebbero i mezzi per raggiungere l’impianto”. Un insieme di aspetti che, unitamente al fatto che “le discariche sono oramai superate e comunque in grado di risolvere solo temporaneamente il problema dello smaltimento dei rifiuti, fanno propendere per soluzioni alternative come la raccolta differenziata e la termovalorizzazione”. In una nota di ieri i vertici cittadini di Alleanza Nazionale hanno parlato anche di “atteggiamento di chiusura dell’Amministrazione comunale” di fronte “all’incombere dell’emergenza, che – si legge nel documento – richiederebbe un confronto serrato fra forze politiche, istituzioni e cittadini volto ad individuare possibili vie d’uscita”. I dirigenti del ‘Valensise’ hanno infatti stigmatizzato l’annullamento di un secondo incontro sull’argomento – “nel quale le forze politiche avrebbero dovuto presentare delle proposte alternative”.  “Perché – si sono chiesti – l’incontro è stato annullato e perché non siamo stati avvisati?”. “Chiediamo al sindaco – hanno concluso quelli di An – come sia possibile un comportamento così inqualificabile e irrispettoso delle forze politiche?”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: la discarica di San Mauro vista dall’alto.

 

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com