Rogliano: nelle prossime ore la ‘Passione di Cristo’

Duecento tra attori e comparse nel centro storico

 

E’TRA LE INIZIATIVE pasquali più attese e seguite in Calabria, un evento che si tiene nel centro storico di Rogliano, che impegna oltre duecento tra attori e comparse residenti nella zona. Rappresentata per la prima volta nel 1983, la ‘Passione e Resurrezione di Cristo’ è sostenuta da una organizzazione che fa riferimento alla parrocchia di San Pietro (parroco don Santo Borrelli) che si pone l’obiettivo di “offrire al pubblico, non solo un’esperienza tipicamente teatrale-culturale, ma anche motivi di riflessione personale e spirituale”. La rappresentazione si svolgerà lungo un itinerario di due chilometri sul quale saranno allestite le scene: ultima cena, orto degli ulivi, processo del sinedrio, palazzo di Pilato, monologo e suicidio di Giuda, palazzo di Erode, incontro con la Madre, le pie Donne e il Cireneo, le cadute, il calvario, la deposizione e la resurrezione. Tecnici del suono, costumisti e gruppi di volontari faranno da corollario alla iniziativa che avrà come punto di ritrovo il piazzale delle scuole medie ‘G. Del Fosso’ di via D’Epiro. La ‘Passione di Cristo’ (regia di Antonio Simarco) è supportata dalla Filodrammatica ‘Vincenzo Gallo’. Tra gli attori del gruppo teatrale roglianese ci saranno Danilo Aloe, Miriam Coccari e Sergio Vizza. Gesù sarà interpretato ancora una volta da Francesco Fuoco; Maria la Madre, invece, da Rosella Sardegna. L’inizio è previsto per le ore 17.

 

G.S.

 

 

Nelle foto: l’ingresso del Cristo a Gerusalemme (ed. 2007).

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com