Passione e Resurrezione di Cristo 2008: evento ok

di Giovanni IACINO *

 

DAVVERO imponente e densa di spiritualità, la rappresentazione della "Passione e Resurrezione di Cristo" domenica pomeriggio a Rogliano. Circa duecento, tra attori e comparse, hanno animato lo splendido centro storico roglianese.  Circa quattro ore la durata della manifestazione.  Scenografie e "tempi scenici" perfetti. Organizzata dalla parrocchia di San Pietro (parroco don Santino Borrelli) sotto la regia dell’attore-regista Antonio Simarco, che, nel  ruolo di Kaifa ha dimostrato tutta la sua maturità artistica, la rappresentazione ha registrato la presenza di un pubblico stimato intorno alle quattromila persone, che ha "vissuto" il "momento" grazie alla capacità  degli attori. Compenetrante l’interpretazione di Francesco Fuoco nel ruolo di Gesù, perfetto sia  nel fisico che nell’ars recitativa; cosi come il magnifico Sergio Vizza nel ruolo di Giuda Iscariota. Il servizio d’ordine della parrocchia con il supporto dei Carabinieri ha accompagnato tutta la rappresentazione. Il centro storico, un teatro naturale per la riproduzione di alcune scene; i due palchi  (Il Sinedrio e il Palazzo di Erode); la scalinata del Municipio – "naturale" Palazzo di Pilato; un’atmosfera unica e magistralmente riprodotta. Un autorevole Danilo Aloe, nel ruolo di Pilato, la splendida  Miriam Coccari perfetta  nei panni di "Claudia" e le conturbanti danzatrici che attorniavano Massimo Citino (Erode). L’incontro con la Madre, la Crocifissione, ma soprattutto la scena in cui Maria  piange Gesù morto e deposto dalla Croce, hanno sublimato il"momento". L’intensa verve interpretativa  con la quale Rossella Sardegna ha "vestito" i panni della Madre di Gesù è stata davvero straordinaria; quando ha abbracciato Gesù deposto dalla croce, un brivido di commozione ha pervaso tutte le quattromila persone presenti; un silenzio tombale; non un sibilo si sentiva nell’aria. Poi la Resurrezione, dopo la quale il pubblico si è sciolto in un fragoroso applauso durato più di due minuti. I ringraziamenti di don Santino Borrelli e del regista  Antonio Simarco, che hanno dedicato la rappresentazione "a tutti quelli che soffrono" – hanno concluso la Domenica delle Palme a Rogliano.

 

 

* Calabria ORA

 

Sotto: i momenti salienti della ‘Passione e Resurrezione di Cristo’

                        

 

 

 

 

Ultima Cena

 

 

Lavanda dei piedi

 

 

 

 

 

Orto degli Ulivi

 

 

Pentimento di Giuda

 

 

I Discepoli

 

 

La Cattura

 

 

 

 

Davanti al Sinedrio

 

 

 

 

Palazzo di Pilato

 

 

 

 

 

 

Residenza di Erode

 

 

 

 

 

La flagellazione

 

 

 

Verso la Croce

 

 

L’incontro con la Madre

 

 

 

Suicidio di Giuda

 

 

 

 

 

 

La Crocifissione

 

 

 

 

Sotto la Croce

 

 

 

La Resurrezione

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com