Il Cristo è risorto!

Savutoweb Vi augura Buona Pasqua

 

“ … IL CRISTO verso cui camminiamo per tutte le strade in quest’ora decisiva, è il Cristo della Croce e il Cristo della Gloria. <Non bisognava ch’Egli soffrisse ed entrasse nella sua gloria?" (Luc. XXIV, 26).

 

LA PASSIONE è un poema d’umiliazione e di potenza. Nessun compromesso, nessuna timidezza, nessun indietreggiare. Le minacce non lo commuovono, le blandizie non lo lusingano: la Croce è già accolta nella sua volontà fusa nella volontà del Padre. Colui che col solo suo nome atterrisce la turba capeggiata dal Traditore, rifiuta le Legioni celesti, il conforto degli Apostoli e da solo si avvia verso il Calvario. L’Agnello ci insegna la fortezza: l’Umiliato ci dà lezione di dignità: il Condannato esalta la giustizia: il Morente conferma la vita: il Crocifisso prepara la gloria. La nostra testimonianza, oggi, non può essere diversa. Se ognuno crede nel Risorto, gli tenesse fede davanti al mondo, che ha perduto il vero senso della forza e della gloria, con volto fermo e audace, nessuno oserebbe riparlare del Vangelo come una religione servile. <Come volete che si convertano e tornino a credere, quando vedono cos’è la nostra fedeltà? Come hanno ragione di spregiarci, quando ci vedono così deboli e tramanti! Di noi essi non conoscono che facce rivolte a terra, e ginocchia prone e schiene ricurve, nuche ricurve e tremanti (Peguy). La Cristianità dev’essere in piedi, a fronte alta e scoperta, e la luce del Risorto sarà nel suo volto e nei suoi propositi …”.

 

Don Primo Mazzolari “Tempo di Credere” – ed. Gatti.

 

***

 

Nella foto: Cristo Risorto, legno intagliato e dipinto (sec. XIII°). Rogliano, Chiesa Monumentale di S. Giorgio.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com