Scigliano, Eugenio Canino aderisce all’Udc di Casini

"Mi accomuna la storia politica, le idee e i valori"

 

EUGENIO Canino, ex segretario del Circolo “F. Fortugno” della Margherita di Scigliano, dopo una pausa di riflessione comunica che ha aderito all’Udc. Una scelta quella di Canino condivisa anche da altri suoi amici, che ritengono più naturale lavorare con gli uomini di Casini, la cui storia politica, idee e valori li accomuna. Eugenio Canino, che non aveva aderito alla costituzione del Pd, sceglie di continuare a fare politica affrontando una strada in “salita”, certo del supporto dagli amici delusi della politica del centrosinistra.  “Ho aderito all’Udc – ha dichiarato Canino – perchè rappresenta la mia storia, la mia coscienza di uomo impegnato in politica e di cattolico. Un partito che assicura libera espressione, forte dei valori cristiani che sono il vessillo della mia vita”. L’ex diellino, ha detto che da subito si adopererà, come è sua consuetudine per aprire una fattiva collaborazione nella comunità sciglianese per accrescere il valore dell’Udc. Infine Canino ringrazia per l’impegno costante e capillare della deputazione calabrese, un particolare riconoscimento ai due consiglieri regionali, On. Michele Trematerra e Roberto Occhiuto che hanno a cuore le sorti dei giovani e dei calabresi tutti.  

 

Pasquale Taverna

 

Nella foto: Eugenio Canino (Udc)

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com