Panettieri: il Bilancio di un anno di Amministrazione

Stabilizzati due precari. Consiglio, indicato Mussari

 

SI E’ TENUTO mercoledì 30 aprile ultimo scorso il Consiglio comunale del comune di Panettieri che ha rappresentato un momento importante nella vita politica ed amministrativa del piccolo centro montano in provincia di Cosenza. La riunione del civico consesso arriva in un momento cruciale della vita dell’Ente ad un anno esatto dal voto che ha consegnato le chiavi del Comune – in piena continuità con l’amministrazione Parrotta – al giovane sindaco Giovanni Bonacci. Tre sono gli avvenimenti che hanno scandito questi giorni di vita politica panetterese. Anzitutto la scelta di stabilizzare i due lavoratori socialmente utili (Torchia Carlo e Elia Francesco) in forza presso l’ente comunale. Questa decisione, voluta dalla Giunta comunale, su spinta di tutto il gruppo consiliare di maggioranza “Panettieri nel Cuore”, rappresenta una politica pubblica simbolo all’insegna della serietà e della coerenza per l’intera collettività amministrata. Nella seduta del Consiglio comunale richiamata, poi, è stato approvato con i soli voti della maggioranza il bilancio di previsione per l’anno 2008. “Il nostro comune – ha commentato il sindaco Giovanni Bonacci – così come tutti i piccoli comuni d’Italia, è costretto a gestire un bilancio che è poco più che un bilancio di una famiglia tradizionale. In questo contesto di continui tagli e riduzioni di trasferimenti erariali, ci è consentito programmare solamente le c.d. spese di gestione ordinaria. Per questi motivi, posso dire di essere orgoglioso del fatto che l’attuale Amministrazione comunale non ha aumentato le aliquote fiscali che andranno a gravare sui miei concittadini”. “I fondi per gli investimenti – ha concluso Bonacci – sono stati programmati solo con risorse che deriveranno dai nostri tentativi di sviluppo economico: casa albergo “San Carlo Borromeo”, parco eolico del Savuto e centrale a biomassa”. “Nei prossimi giorni” – è intervenuto l’attuale vice-sindaco Salvatore Parrotta – “festeggeremo assieme a tutti i nostri concittadini il decennale del buon governo. Una data importante per tutti noi a sancire il cambiamento che abbiamo intrapreso e realizzato nel nostro piccolo paese nel decennio 1998-2008. Un momento per fare un primo bilancio e rilanciare l’attività politica ed amministrativa di Panettieri”. Nella seduta del Consiglio comunale, infine, è stato eletto presidente del Consiglio il ventiseienne consigliere di maggioranza Antonello Mussari. Il presidente neoeletto, già assessore nella precedente consiliatura, ha ringraziato per la fiducia e la stima che gli sono state accordate. “E’ una carica istituzionale importantissima che – ha affermato Antonello Mussari –svolgerò con spirito di sacrificio e massima dedizione al fine di perseguire il bene della comunità di Panettieri”.

 

 

Fonte: Amministrazione comunale di Panettieri (Cs).

 

 

Nella foto: il sindaco di Panettieri, Giovanni Bonacci.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com