Rogliano: ospedale i dipendenti incontrano il sindaco

Una nuova proposta tecnica da corredo all’emendamento

 

LA RIUNIONE era stata chiesta dal Coordinamento lavoratori al termine di una discussione interna e dopo la stesura di un documento indirizzato al direttore generale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza, Cesare Pelaia. Durante l’incontro fra il primo cittadino e gli operatori del Santa Barbara, che è stato giudicato “positivo” dalle parti, sono stati discussi gli ultimi fatti che hanno caratterizzato l’ormai sempre aperta vertenza del nosocomio roglianese. E ciò, anche alla luce del rapporto stilato dalla Commissione sulla sanità pubblica in Calabria che, ricordiamo, ha generato nuove preoccupazioni e soprattutto nuove polemiche circa la sorte dell’ospedale. Sulla base del confronto delle scorse ore è stata decisa la costituzione di un gruppo di lavoro che si occuperà di stilare una proposta tecnica da corredare all’emendamento (già presentato) al Piano Sanitario Regionale. Rispetto al nuovo documento di riorganizzazione della sanità calabrese, che dovrà essere approvato in Consiglio regionale, è stata chiesta, infatti, la modifica nella parte riguardante il Santa Barbara con la permanenza di tale presidio nell’Azienda ospedaliera di Cosenza, potenziato con una seconda branca chirurgica. Il compito del gruppo di lavoro sarà quello di individuare quale potrebbe essere la seconda branca da collocare all’interno del Santa Barbara, motivando tecnicamente il contenuto della proposta. E’ particolarmente atteso, in tal senso, il via libera per l’audizione chiesta dagli amministratori locali alla Commissione regionale Sanità i cui rappresentanti hanno il compito di valutare il contenuto del nuovo Psr, prima della discussione e della definitiva approvazione in Consiglio. L’incontro potrebbe avvenire già nei prossimi giorni.

 

Gaspare Stumpo

 

 

 

Nella foto: un incontro publico sulla vertenza del Santa Barbara. 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com