Fedeli grimaldesi nei luoghi di San Pio da Pietralcina

Pellegrinaggio promosso dalla parrocchia SS. Pietro e Paolo

 

IL PROSSIMO weekend un bus zeppo di fedeli partirà alla volta di Pietrelcina e degli altri luoghi cari a S. Pio. La parrocchia dei Ss. Pietro e Paolo di Grimaldi ha infatti organizzato un pellegrinaggio per sabato 10 e domenica 11 maggio, in occasione dell’esposizione al pubblico delle spoglie del santo con le stimmate. Il gruppo visiterà, oltre al paese natale di S.Pio, anche San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo. A guidare i fedeli sarà il parroco grimaldese don Alfonso Vulcano; al pellegrinaggio parteciperà anche il sindaco Pino Albo. Il programma prevede la visita di tutti i luoghi più importanti legati alla vita del santo. A Pietrelcina, i pellegrini visiteranno la casa natale, la torretta e la piccola chiesa di S. Anna. Subito dopo ripartiranno alla volta di San Giovanni Rotondo, il borgo nel quale il santo ha trascorso gran parte della sua vita terrena. Lì i grimaldesi potranno pregare dinanzi alla cripta di Santa Maria delle Grazie, dove è esposto il corpo riesumato di S.Pio; potranno vedere da vicino la Casa Sollievo della Sofferenza, la struttura sanitaria voluta dal frate; la cella nella quale si spense nel 1968 e percorrere le tappe della via Crucis inaugurata il 25 maggio 1971, anniversario della nascita di Padre Pio. Il pellegrinaggio terminerà con la visita del santuario di San Michele, arroccato sulle pendici di monte Sant’Angelo.

 

Assunta Cristello

 

 

Nella foto: il centro storico di Grimaldi.

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com