Rogliano: Morelli in visita al presidio “Santa Barbara”

Il nosocomio cittadino resta al centro del dibattito

 

IN ATTESA dell’incontro di commissione regionale Sanità previsto per i prossimi giorni, la questione del presidio ospedaliero ‘Santa Barbara’ rimane al centro dell’attenzione sia delle forze politiche e sindacali, sia dell’opinione pubblica cittadina. L’esigenza di ottenere risposte certe ai tanti interrogativi sulla sorte dell’ospedale appare ormai fondamentale rispetto a quanto è stato già detto, ma soprattutto rispetto alle polemiche e ai momenti di tensione scaturiti alla luce della riorganizzazione della sanità calabrese, quindi della bozza di nuovo Piano Sanitario Regionale. Sui programmi che attengono al futuro del nosocomio si reclama maggiore “chiarezza” per il semplice fatto che nessuno, fino a questo momento, ha saputo (o voluto) spiegare agli utenti come stanno realmente le cose. Sul ‘Santa Barbara’ è stato detto tutto e il contrario di tutto, in maniera non troppo equilibrata e forse anche contraddittoria. Nei giorni scorsi il Coordinamento lavoratori del presidio ha incontrato il sindaco di Giuseppe Gallo. L’obiettivo del gruppo di lavoro avviato per stilare una proposta tecnica da allegare ad un emendamento al Psr durante la discussione in Consiglio regionale, è quello di mantenere l’ospedale di Rogliano all’interno dell’Azienda ospedaliera di Cosenza, potenziandolo con una seconda branca chirurgica. Dal Savuto si continua a chiedere, infatti, il rispetto del contenuto dell’Atto Aziendale, quindi la presenza di una struttura sanitaria pienamente operativa sul territorio. Si è tenuta nelle scorse ore, intanto, la riunione informale fra il consigliere regionale del Pdl, Franco Morelli, e lo stesso Coordinamento lavoratori del ‘Santa Barbara’. In serata, Morelli ha incontrato anche una delegazione di esponenti politici locali. Il consigliere regionale eletto nelle fila di Alleanza Nazionale è componente della III^ Commissione, che si occupa appunto di sanità. Morelli, ricordiamo, nel dicembre 2007 aveva presentato una interrogazione (da riconvertire in emendamento) al presidente della Giunta regionale, Agazio Loiero, per chiedere una rivisitazione del Psr prevedendo la permanenza del Santa Barbara all’interno dell’Ao di Cosenza.

 

G. St.

 

 

 

Nella foto: l’on. Franco Morelli (a destra) con il dottor Franco Funari durante la vista delle scorse ore al Santa Barbara.

 

Per ulteriori approfondimenti

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com