Rogliano: uniti sul presidio ospedaliero Santa Barbara

Riunione operativa dell’Amministrazione e intervento di IdV

 

I TEMI della vertenza che già da tempo caratterizza il presidio ospedaliero cittadino sono stati sviscerati e dibattuti nel corso di un incontro fra Amministratori locali, forze politiche e sindacali della zona. Nel corso della riunione, che si è tenuta nelle scorse ore presso il palazzo municipale, sono stati discussi gli ultimi avvenimenti che hanno interessato il nosocomio roglianese, in particolare la funzione della struttura alla luce del nuovo Piano Sanitario Regionale. Ai presenti è stato esposto il contenuto della proposta tecnica stilata a supporto dell’emendamento che verrà presentato in Consiglio in occasione della discussione relativa all’approvazione del nuovo Psr. Un lavoro che contiene novità importanti e che potrebbe dare una risposta definitiva al futuro del nosocomio cittadino. Sempre per quanto riguarda il Santa Barbara, nelle scorse ore, ricordiamo, il consigliere regionale, Franco Morelli, ha presentato due interrogazioni a risposta scritta al presidente della Giunta regionale della Calabria, Agazio Loiero, affinché, quest’ultimo, nell’ambitod elle scelte per la riorganizzazione della sanità calabrese, tenga in seria considerazione il rilancio dell’ospedale roglianese, alla luce delle esigenze del territorio del Savuto e dell’Area urbana cosentina. E sul problema è intervenuto anche il responsabile del Coordinamento dell’area del Savuto di Italia dei Valori. “Le crociate di qualche improvvido e sedicente buon amministratore – si legge in un comunicato di IdV del Savuto – avevano generato l’effetto di porre a rischio il diritto alla salute dei cittadini in una zona nella quale non vi è alcuna effettiva alternativa al presidio di Rogliano. Nell’assemblea si è deciso di coinvolgere le forze politiche regionali, a prescindere dal loro colore politico, affinché venga aggiornata la politica delle risorse regionali.  “Il nosocomio – ha detto infine Maurizio Feraudosarà difeso in Consiglio regionale e gli attuali responsabili della Sanità ben sapranno comprendere le necessità espresse, facendosene carico”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: la manifestazione dell’estate 2007 a sostegno del Santa Barbara.

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com