Coppa Italia di Pesca sportiva, vincono le bolognesi

Buona la prova della "Sdps Calabrici di Rogliano"

 

LA MANIFESTAZIONE si è svolta nei giorni scorsi sul canale Brian, a San Donà di Piave (Venezia). Il trofeo è stato vinto dalla squadra Cannisti Castelmaggiore (Hydra) di Bologna, che ha centrato tre primi posti ed un quinto posto con Giancarlo Armiraglio, Giacomo Chiarini, Fulvio Vanoli e Franco Zucchi. Al secondo posto si è classificata, invece, l’Asd Sasso Marconi (Bologna) per merito di Enzo Biagini, Mariano Busi, Marino Carata e Dino Rosa. Terza posizione, infine, per il Club Gatto Azzurro, grazie alle prestazioni di Nelson Belletti, Mirko e Gino Govi, Samuele Villani. Buona, nell’occasione, la prova dei calabresi della Sdps Calabrici Rogliano (Cosenza), gruppo che ha gareggiato con Giampiero e Danilo Buffone, Donato Domanico e Giuseppe Stumpo, ben figurando, nell’occasione, pur non ottenendo piazzamenti di rilievo. La Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee di Venezia ha salutato positivamente la presenza in Veneto della società del Savuto, consegnando, prima della premiazione, alcuni gadget-ricordo al presidente Francesco Notaristefano. Quest’ultimo ha sottolineato con particolare soddisfazione l’esperienza nazionale della Sdps Calabrici. “E’ stato emozionante conoscere campioni di elevata caratura che – ha detto Notaristefano – hanno tenuto alto il valore della manifestazione”.

 

G. St.

 

 

Nella foto: posa-ricordo a San Donà di Piave. Con la coppa, in basso, Francesco Notaristefano.

 

 

Fonte della Notizia

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com