Calcio, Bianchi non perde la speranza del ripescaggio

Giovanni Stranges confermato alla guida della squadra

 

DIGERITA la sconfitta di San Giovanni in Fiore col Real Sersale, ai rigori, che valeva la promozione alla Prima categoria, la compagine bianco-azzurro si rimbocca le maniche ed auspica il ripescaggio. Una sconfitta non meritata, vista la buona prestazione degli uomini di mister Stranges, che purtroppo ha allontanato un sogno coltivato da due anni. La dirigenza, circondata dall’affetto della calorosa  tifoseria, non demorde e si prepara a presentare la domanda di ripescaggio nella Prima categoria. Palmerino Elia, presidente e Antonio Villella, segretario hanno affermato che la squadra ha tutte le carte in regola per cogliere quest’opportunità. La dirigenza, evidenzia con orgoglio che la squadra ha conquistato nella passata stagione la coppa disciplina; secondo posto in classifica nella stagione appena conclusa; consistente settore giovanile ecc. "Ripescaggio o no, mister Stranges – hanno affermato i dirigenti – sarà confermato alla guida della compagine". Un allenatore serio, costante e ponderato, la società ha piena fiducia. Per quanto riguarda la rosa dei calciatori, il discorso è diverso. La campagna acquisti-cessioni dipende della categoria che sarà disputata. Lo stesso dicasi per lo  sponsor. L’impegno dell’Amministrazione comunale, invece è confermato e per i lavori per la ristrutturazione degli spogliatoi, rettangolo di gioco e tribuna è solo questione di giorni. "Una cosa è certa – ha ripetuto con forza la dirigenza – vogliamo essere più incisivi nel corso del campionato ed evitare altre delusioni alla tifoseria, alla quale siamo grati per non averci mai fatto mancare il loro sostegno".

 

Pasquale Taverna

 

Nella foto: la formazione del Bianchi 2007/2008.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com