Nota-replica del Partito Democratico alle critiche Pdl

"C’è inversione di tendenza sui conti del Comune"

 

“L’ATTUALE Amministrazione comunale sta cercando di rimediare ad una situazione finanziaria drammatica ereditata dalla precedente Amministrazione”. Nota di replica del Pd alle critiche mosse recentemente dal gruppo di minoranza consiliare An-Fi (Pdl) sui contenuti dello strumento di programmazione economica. Il Partito Democratico ha giudicato il rendiconto di gestione 2007 con una inversione di tendenza sui conti comunali. “Non sfugge a nessuno – hanno spiegato dal centrosinistra – che il Comune è rientrato nel 2007 nel patto di stabilità interno di cui era fuori grazie alla gestione disastrosa precedente. Così come non sfugge a nessuno che il 2007 si è chiuso con un avanzo di amministrazione di 56 mila euro quando prima era pari a zero. Anche questo un segnale importante che segna una inversione di tendenza positiva”. Nel documento di ieri i dirigenti del Pd hanno posto l’accento sulla cosiddetta finanza creativa “messa in atto dalla precedente Amministrazione che ha esposto il Comune con le banche a centinaia di migliaia di euro di debiti grazie agli swap sottoscritti nel 2006 a cui l’attuale Esecutivo sta cercando di porre rimedio”. Il Partito Democratico ha respinto dunque al mittente il giudizio espresso in questi giorni dal gruppo Alleanza Nazionale-Forza Italia, definendolo addirittura “sconcertante”. Contemporaneamente, lo stesso Pd roglianese ha voluto evidenziare l’insieme dei provvedimenti messi in atto dalla Giunta Gallo. “La rivisitazione di alcuni strumenti operativi come il psc, la pianta organica e lo statuto, che fra le altre cose ha stabilito strumenti di partecipazione dal basso, come i comitati di quartiere, che faranno entrare attivamente la popolazione nelle scelte dell’Amministrazione, dimostrano che questa Amministrazione è fortemente impegnata in azioni di cambiamento nel nostro paese che era letteralmente fermo su tutti i fronti”. “Il Pd – conclude il comunicato – sostiene fortemente l’Amministrazione comunale e la sua azione politica che sta portando al conseguimento di obiettivi  fondamentali per il rilancio di Rogliano e dell’intero comprensorio”. Tra le altre cose, secondo gli interessati il “rientro” nel patto di stabilità interno è “un obiettivo importante raggiunto dal centrosinistra che consente di pensare ad una programmazione improntata sul rispetto delle regole e che inizia a dare i suoi frutti concreti”.

 

G. St.

 

 

Nella foto:  Giovanni Altomare (Pd).

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com