Chiesa di S. Antonio riconsegnata al culto dei fedeli

Presenti pure l’arcivescovo e il prefetto di Cosenza

 

CERIMONIA molto sentita l’altro ieri a Grimaldi per la restituzione al culto della chiesa di S. Antonio. Presenze istituzionali importanti alla messa solenne celebrata dal Vescovo di Cosenza mons. Salvatore Nunnari: il prefetto di Cosenza S. E. Pietro Lisi, il presidente della Provincia on. Mario Oliverio, il presidente della Comunità montana del Savuto Anna Aurora Colosimo, sindaci ed amministratori del comprensorio, autorità civili e militari. I lavori di restauro, finanziati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e durati circa due anni, hanno riguardato la protezione dalle infiltrazioni d’acqua esterne ed interne, il rifacimento della copertura, la ripresa degli intonaci, la messa a norma degli impianti, il restauro degli scranni lignei. "E’ con grande emozione che riconsegniamo questa Chiesa ai Grimaldesi residenti e non" – afferma il sindaco Pino Albo nel suo intervento introduttivo, durante il quale ha ringraziato le autorità presenti. Secondo il prefetto di Cosenza  dr. Pietro Lisi, la presenza di tanti sindaci ed amministratori del territorio rappresenta un "forte senso di unità che supera gli individualismi". Per il presidente della Provincia on. Mario Oliverio, riconsegnare una chiesa alla collettività, rendendola "fruibile, significa ridare loro una identità" – oltre che  "aggiungere un altro tassello importante al patrimonio culturale della provincia di Cosenza". Grande festa dunque l’altro ieri a Grimaldi. Molti i cittadini presenti, qualcuno con gli occhi lucidi di commozione. Un pubblico assorto in religioso silenzio. La chiesa di S. Antonio, che ha rappresentato per anni un punto di riferimento per molti grimaldesi, da oggi riluce di nuovo fulgore per la gioia di tutti.

 

                                                                     Giovanni Iacino

 

 

Nella foto. Sopra l’esterno della chiesa. Sotto, alcuni momenti della manifestazione.

 

 

 

Oliverio, mons. Nunnari, il prefetto e il sindaco Albo

 

 

L’interno della chiesa restaurata a Grimaldi

 

***

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com