Marzi: successo per l’oratorio/grest e gita sul Savuto

Una iniziativa dedicata ai bambini della Parrocchia Santa Barbara

 

HA RICEVUTO aprezzamenti positivi e interesse l’iniziativa promossa nei giorni scorsi dalla parrocchia Santa Barbara di Marzi (parroco: don Giovanni Cananzi) rivolta ai più piccoli. Quattro giorni di oratorio/grest con protagonisti trentatré bambini del luogo guidati da diciotto animatori in attività ludiche, artistiche e momenti di riflessioni sul tema ‘L’amicizia’. Una bella esperienza educativa che ha visto i giovani marzesi attori per sette giorni nell’ambito di un progetto stilato e attuato con finalità educative, non solo nel quadro dei rapporti interpersonali ma anche verso la comunità di appartenenza e l’ambiente. Giudicato “molto interessante” dalle famiglie, il primo oratorio/grest parrocchiale ha aperto le porte ai bambini dalle ore 8.30 alle 12.30 di ogni giorno e si è concluso con un grande festa finale. Il gruppo ha partecipato anche a due uscite nei dintorni del fiume Savuto: la prima in località Orsara, area rurale sulla quale vegetano i famosi ‘Giganti’ – ovvero, alberi di castagno tra i più antichi d’Italia che presentano un diametro di circa otto metri di circonferenza, la seconda nei pressi delle ‘Cascate del Cannavino’ – zona fluviale di grande fascino naturalistico. Una settimana vissuta intensamente dai bambini di Marzi con appendice finale che ha lasciato tutti a bocca a aperta.

 

G. St.

 

 

Nelle foto: don Giovanni Cananzi.

 

 

Fonte

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com