Elisoccorso? E’ disponile la piattaforma di Rogliano

Lettera del sindaco Giuseppe Gallo al direttore Asp

 

LA POSSIBILITA’ di impiego della piattaforma per eliambulamza, previo intervento di adeguamento, è stata offerta agli interessati dal sindaco Giuseppe Gallo e dalla sua Amministrazione all’indomani della discussione sul futuro del servizio di elisoccorso che oggi ha base in località Cannuzze di Zumpano, in un sito di proprietà del Ministero della Difesa. In una lettera al direttore generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, Franco Petramala, il primo cittadino ha confermato la disponibilità dell’Amministrazione comunale a mettere a disposizione l’elisuperficie realizzata di recente in un’area attigua al presidio ospedaliero Santa Barbara. “Ho appreso dalla stampa le difficoltà che stanno emergendo per la sistemazione della base che ospita l’eliambulanza nel comune di Zumpano in località Cannuzze – scrive Gallo. E’ inutile ribadire l’importanza che riveste il servizio per le popolazioni della nostra provincia che attiene all’emergenza sanitaria e quindi alla vita stessa dei cittadini”. A Rogliano, ricordiamo, fermo restando i già completati lavori di sistemazione ed ammodernamento degli spazi interni, a supporto delle aree esterne del nosocomio cittadino sono stati creati nuovi spazi verdi, un grosso parcheggio per autoveicoli (120 posti) e una base destinata a funzione di eliporto. La struttura di pertinenza del Santa Barbara potrebbe candidarsi ad ospitare seriamente il servizio di elisoccorso in un’ottica di sinergia fra presidi sanitari e sulla base di una situazione logistica baricentrica del territorio del Savuto rispetto all’area cosentina e a quella del lametico-catanzarese. La lettera di Gallo è stata inviata anche al direttore della sala operativa del 118, Federico Burza.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: il parcheggio e l’elisuperficie realizzati nei pressi dell’ospedale di Rogliano.

 

 

Fonte

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com