Bianchi-Colosimi, campo scuola a Cirella (Diamante)

Sono rientrati gli alunni dell’Istituto Comprensivo

 

GLI ALUNNI dell’Istituto comprensivo di Bianchi e Colosimi, entusiasti per l’esperienza vissuta, a Cirella di Diamante, sono pronti a ripartire per una nuova avventura insieme. E’ rientrato da qualche giorno il nutrito gruppo di alunni dell’Istituto comprensivo di Bianchi-Colosimi, che ha preso parte al campo scuola a Cirella di Diamante presso l’Hotel Parthenius. Un’esperienza formativa e culturale all’insegna del divertimento e della responsabilità, sostenuta dal dirigente scolastico prof.ssa Caterina Policicchio e proposta dal Gida (Gruppo insegnanti didattica attiva) di Cosenza. Il successo e l’entusiasmo dell’esperienza raccontata dai giovani allievi alle famiglie e agli amici, ha incuriosito e rincuorato genitori ed operatori della scuola che si sono prodigati per far conoscere e vivere nuove esperienze di vita. La prof.ssa Policicchio, da cosciente dirigente e persona umana ed affettuosa, per far visita ai suoi allievi e ai docenti Giuliana Pugliano e Maria Bernardo, non ha esitato ad interrompere le vacanze di famiglia per raggiungere e trascorre una giornata insieme alla scolaresca. "Il nostro Istituto – ha detto la dirigente – partecipando all’iniziativa ha aperto le porte delle aule per studiare e capire il territorio". Calorosi sono i ringraziamenti del dirigente per l’accoglienza e la disponibilità manifestata durante le due settimane di permanenza, rivolti al sindaco Ernesto Magorno e all’assessore alla cultura Battista Maulicino. Un particolare ringraziamento è stato riservato al presidente, Ida Picciotto del Gida e alle professoresse Silvia Cammatara per aver impartito lezioni di cultura ambientale e Gilda Magorno che ha accompagnato i ragazzi nelle visite guidate nei luoghi ricchi di storia e tradizioni del Comune dell’alto Tirreno. "Un campo scuola perfetto sotto ogni aspetto . ha aggiunto la dirigente – tante sono state le iniziative proposte e nelle quali gli allievi si sono cimentati e divertiti, come lo spazio ludico con animazione proposto da Giorgia Cavalcanti".

 

Pasquale Taverna

 

 

Nella foto: la prof.ssa Caterina Policicchio.

 

 

Fonte

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com