Savuto: altri tre incendi nei pressi dell’autostrada A3

Fiamme alimentate dal vento di scirocco e dal caldo torrido

 

OLTRE all’incendio che nelle scorse ore ha distrutto una vasta zona dei comuni di Malito-Belsito, nei pressi del tracciato della Salerno-Reggio Calabria, all’altezza dei viadotti ‘Fugarello’ e ‘Stupino’ – altri tre roghi hanno interessato il Savuto. Il primo nei dintorni di San Mango d’Aquino, che ha causato nuovo stop, rallentamenti e code alla circolazione autostradale, il secondo nel territorio di Maione (Altilia), il terzo nella pineta situata nei pressi dall’area di servizio Tamoil – Rogliano Est, a poca distanza dallo svincolo autostradale. Un altro pomeriggio di fuoco, dunque, dopo quello che per oltre un’ora, venerdì scorso, aveva provocato il blocco degli automezzi e la chiusura del tratto dell’A3 compreso svincoli di Rogliano e di Grimaldi. Nelle scorse ore altra vegetazione è stata divorata dalle fiamme complice il vento di scirocco ed il forte caldo, con ulteriore grave danno ambientale. Il terzo incendio si è sviluppato  per diverse ore all’interno di una pineta in località ‘Ferniti’ – a monte della Salerno-Reggio Calabria, di fronte il centro abitato di Rogliano. Sul posto hanno operato squadre di terra e due elicotteri della Protezione Civile.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto, sopra: l’incendio che si è sviluppato ieri nell’area roglianese. Sotto: la coda si autoveicoli sull’autostrada e l’incendio di Maione.

 

 

 

 

 

***

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com