Calcio a cinque: Rogliano, buon esordio con vittoria

I rossoneri battono il Rende nella gara di Coppa Italia

 

L’Asd Rogliano 1948 ha battuto per 4 reti a 3 il Gs Time Calcio a 5 Rende nella partita del primo turno di Coppa Italia di calcetto, evidenziando un ottimo stato di forma della squadra e concrete credenziali per la stagione agonistica 2008-2009. Lo stesso allenatore-giocatore, Francesco Mendicino, ha parlato di “gruppo compatto e motivato”. “Anche quest’anno – ha detto – contiamo di disputare un torneo da protagonisti”. Parte integrante di un progetto più ampio che attiene alla società Rogliano 1948, la compagine del Savuto di calcio a cinque ha dominato e vinto il torneo di serie D – stagione 2007-2008. Prima del fischio d’inizio dell’incontro giocato contro i rendesi del Gs Time (squadra che milita in C1), gli assessori comunali Fernando Sicilia e Carlo Gallo hanno consegnato i trofei (campionato e coppa Disciplina) al capitano rossonero Guido Cristiano. L’Asd Rogliano 1948 quest’anno ha ricevuto anche il Premio Sabatum per meriti sportivi.

 

G. St.

 

 

Nella foto, sopra: l’Asd Rogliano 1948 ed. 2008-2009.

 

 

 

Coppa Disciplina, Trofeo Campionato, Premio Sabatum

 

 

 

Fernando Sicilia consegna il trofeo per la vittoria nel Campionato 2007/’08

 

 

 

il capitano Guido Cristiano riceve da Carlo Gallo la Coppa Disciplina

 

 

 

Esordio tra le mura amiche per l’ASD Rogliano 1948 che nella partita di Coppa Italia incontra il Time Out Rende C5, sapientemente guidato dal mister Cariello.

 

Le formazioni

 

ASD Rogliano 1948: Cristiano C., Mendicino, Abramo, Aloe, Perri, Cristiano G., Oddo, Gallo, Gatto, Cello, Bisignano, Città.

 

Time Out Rende C5: Bartucci, Vercillo, Arcuri, Agrippino, Giraldi, Belmonte, Benvenuto, De Luca, Napolitano, Gallo, De Cicco.

 

La Cronaca

 

PRONTI VIA ed è subito il Time Out a rendersi pericoloso ma dopo 5 minuti è il neo acquisto Città a centrare in pieno il palo. Le squadre giocano bene creando azioni da ambo i lati e ci vuole il 13° minuto per vedere il primo goal: lo realizza Gallo da posizione defilata. La partita prosegue a ritmi elevati con il Rogliano a cercare il raddoppio e con il Time Out abile a sfruttare le ripartenze. Sul finire del primo tempo è capitan Napolitano a pareggiare i conti. Durante l’intervallo mister Mendicino incita i suoi ragazzi, pretendendo più attenzione. Inizia la ripresa: neanche un minuto ed è capitan Guido a riportare il Rogliano in vantaggio chiudendo una bella triangolazione con Città e dedicando il goal al figlio Raffaele, presente in tribuna. Ci provano pure Gallo, che coglie l’ennesimo palo, e Città ma è l’ennesima distrazione difensiva a regalare il pareggio al Time Out con Benvenuto. Al 15° l’episodio che poteva cambiar volto alla partita: i ragazzi del Time Out tirano per ben tre volte in porta ma trovano sulla loro strada Cristian "Buffon" Cristiano che nega il goal con tre parate spettacolari, meritandosi gli applausi del pubblico presente. Anche Gallo vuole l’applauso del suo pubblico e, in due minuti, porta il Rogliano sul 4 a 2. Passano i minuti, si susseguono le azioni ma il risultato cambierà solo sul finire con Napolitano che accorcia le distanze. 4 a 3 il risultato finale. Il prossimo turno sarà il primo di ottobre contro la DHS San Lucido.

 

 

Fonte: Asd Rogliano 1948.

 

 

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com